Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Grazie all’architetto e designer Giorgio Caporaso il cartone diventa arredamento

VARESE, 10 aprile 2013- di GIANNI BERALDO-

Davvero molto bella la mostra “Sogni di cartone-La sostenibile leggerezza del design” inaugurata questa sera a Villa Recalcati.  Una personale dell’architetto e designer malnatese ma con studio a Varese Giorgio Caporaso, mostra inserita tra le manifestazioni di Fuorisalone in corso a Milano.

Accolto da una sala convegni strapiena di gente, alla presenza del presidente della Provincia Dario Galli, di Paola Dalla Chiesa direttrice Agenzia del Turismo provinciale e da Nicoletta Romano, l’architetto Caporaso ha raccontato ai presenti come sono nate le sue opere e il perchè sono state realizzate utilizzando un certo tipo di materiale. Poi il taglio del nastro.

Curata dalla giornalista Nicoletta Romano, che ha voluto fortemente portare a Varese tale  avvenimento, questa  particolare esposizione, che rimarrà aperta al pubblico fino a giovedì 25 aprile (orari 10-10 dal martedì alla domenica) riguarda singolari oggetti e arredi che fanno dell’ ecodesign il loro punto forte.  Ma l’aspetto più accattivante e originale di questi oggetti e arredi esposti è il materiale utilizzato per la loro realizzazione: infatti in questo caso stiamo parlando di…cartone; avete capito vari strati di cartone di diverso tipo pressato tra loro modellandolo fino a ottenere la forma desiderata,il tutto assemblato corredato lateralmente da leggeri strati di pietra levigata o legno:  dai cubi per libreria, alla confortevole chaise long, porta luci coloratissimi, per non parlare poi di uno stupendo tavolo tondo da 4  posti compreso di altrettante sedie, tante le idee messe in atto da Caporaso il cui nome è già ben noto all’estero.

Giorgio Caporaso

D’altronde la parola creatività per un designer come l’architetto varesino è parte preponderante di ogni suo progetto, di ogni sua creazione dove estetica ed ecosostenibilità convivono felicemente utilizzando materiale riciclato,  dando al tutto un senso armonico e rilassatezza d’ambiente come capita di rado.

Da notare come tutti i materiali siano  facilmente separabili e disassemblabili pronti per il riciclo e lo smaltimento differenziato.

Insomma una bella sopresa, ma soprattutto una ventata di raffinata novità in ambito del designer. Il tutto made in Varese.

redazione@varese7press.it 

[cincopa AYPAYILhOVIY]

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 10 aprile 2013. Filed under Arte,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.