Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Lunedì a Milano premio “Fair play calcio e tv”: premiazioni in Sala Pirelli

MILANO, 20 ottobre 2012 – Un riconoscimento per la trasmissione televisiva regionale che nella scorsa stagione più si è distinta per il fair play dimostrato e la completezza dell’informazione sportiva. E’ il premio “Fair play calcio e tv”, giunto quest’anno alla seconda edizione, che il Corecom Lombardia assegnerà lunedì 21 ottobre alle ore 11 nella sede del Consiglio regionale in Sala Pirelli, a Milano in via Fabio Filzi 22

All’iniziativa, introdotta dal Presidente del Corecom Federica Zanella, interverranno il Vice Presidente della Giunta regionale Mario Mantovani e il Vice Presidente del Consiglio regionale Fabrizio Cecchetti. Saranno presenti anche i componenti della Giuria che ha assegnato il premio: il presidente del Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi Gabriele Tacchini, la giornalista di Rai Sport Sabrina Gandolfi, il giornalista sportivo del Corriere della Sera Claudio Arrigoni e la giornalista della Gazzetta dello Sport Gabriella Mancini, nell’occasione presidente di Giuria.

Tutti gli attori dell’informazione sporti­va italiana nel 2007 hanno sottoscritto il “Codice media e sport”, con la finalità di contribuire alla diffusione dei valori posi­tivi dello sport. L’Agcom ha così delega­to ai Corecom la vigilanza sul rispetto delle regole contenute nel codice e sulla correttezza dell’informazione sportiva. Poiché il calcio è attore principe dei palinsesti televisivi dedi­cati allo sport, il Corecom Lombardia ha voluto istituire questo specifico premio, che vuole es­sere un riconoscimento per le emittenti che meglio hanno rispettato lo spirito del Codi­ce, evitando di diffondere messaggi di violenza promuovendo una cultura positiva dello sport.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 20 Ottobre 2013. Filed under MILANO. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.