Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Posato il ponte che collegherà le due sponde del fiume Tresa e la pista ciclabile

LUINO, 15 aprile 2014– E’ stato posato ieri, lunedì 14, il ponte che collega le due sponde del fiume Tresa ed è parte della pista ciclabile che prosegue il tracciato della Valcuvia e Valtravaglia e arriverà sul lungolago. La struttura in acciaio, lunga 32 metri e 23 tonnellate di peso, permetterà di superare l’ostacolo del  fiume e congiungere Luino con Germignaga.

Il percorso attualmente in cantiere partirà dalla località Premaggi, entrerà nel territorio di Germignaga, costeggerà la linea ferroviaria e passerà dalla stazione di Luino, percorrerà via Amendola e il lungo lago fino ad arrivare all’attracco dei battelli per la navigazione Lago Maggiore. L’opera è realizzata da Comunità montana Valli del Verbano con il sostegno economico di Regione Lombardia e il contributo dei Comuni di Luino e Germignaga.

Al momento il ponte non è ancora accessibile in quanto devono essere realizzate le rampe. I lavori per la realizzazione del percorso ciclabile proseguono secondo il cronoprogramma. Entro luglio è prevista l’inaugurazione del tracciato che va a completare il progetto Comunità montana per realizzare una rete di piste ciclabili che metteranno in comunicazione Luino, Laveno e Gavirate.

Marco Magrini e Alessandra Miglio

Marco Magrini, Presidente di Comunità montana Valli del Verbano, commenta: “la posa del ponte è un’opera visibile e concreta per completare un’infrastruttura fondamentale per l’alto Varesotto quale è la pista ciclabile. Questo è un progetto in cui Comunità montana ha sempre creduto per il rilancio del turismo e del territorio.”

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 15 Aprile 2014. Filed under Cronaca,PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.