Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La storia di Romeo e Giulietta in un musical al Nuovo Teatro di Cuasso

CUASSO AL  MONTE,  29 maggio 2014 – di SARA MAGNOLI –

Marina De Juli (foto nadirpress.it)

Un ponte tra una stagione teatrale che si conclude e quella che si riaprirà in autunno. Un ponte che raccoglie in un musical un percorso di quattro anni degli allievi del laboratorio avanzato del Nuovo Teatro di Cuasso. Che, appena conclusa la sua quarta stagione, propone, nelle serate di venerdì 30 e sabato 31 maggio, con tredici ragazzi tra i 16 e i 18 anni e quattro adulti non un saggio, ma un vero e proprio spettacolo ispirato alle musiche di West Side Story per parlare di razzismo, di sogni. Attraverso la storia che è di Romeo e Giulietta.

“Dopo quattro anni di lavoro – spiega Marina De Juli, direttore artistico del teatro – è giusto dimostrare le capacità di questo gruppo. Parte di questi ragazzi saranno ora inseriti in campo lavorativo: terranno corsi propedeutici per i bambini, così che il rapporto sia con insegnanti giovani, ma con basi di un percorso teatrale serio”.

Il musical, produzione del Nuovo Teatro di Cuasso, dal titolo “Tonight – Tutto in una notte”, unendo danza, canto e recitazione, porta sul palco una storia nella quale i ragazzi si possono ritrovare: storia di sogni, appunto, e di come le speranze possano purtroppo anche essere bruciate in una notte se a essere messo in primo piano è il disprezzo per gli altri.

Entro fine giugno dovrebbe essere approntata anche la prossima stagione. “Probabilmente – anticipa la De Juli – riproporremo lo spettacolo su De Andrè che era piaciuto molto, e ci sarà una nuova produzione nostra, uno spettacolo sul varietà tra gli Anni ’30 e ’50, che attraversa la storia del nostro Paese”.

Produzione che si avvarrà della collaborazione con il compositore e musicista Gregorio Cosentino, varesino: una sua musica è stata “colonna sonora” delle olimpiadi di Sochi di quest’anno. Recente ennesimo riconoscimento di una carriera che nasce e cresce sul territorio: Cosentino vive proprio a Cuasso.

“La presenza di Gregorio Cosentino – spiega Marina De Juli – è un valore aggiunto, rappresentato da una figura artistica del territorio che lavora a livello nazionale e internazionale”.

Intanto, il bilancio di questa stagione non nasconde difficoltà legate alla situazione di crisi economica. “Il pubblico sceglie – commenta il direttore artistico del teatro di Cuasso. Ciononostante ci sono state serate da tutto esaurito, altre con un po’ meno pubblico. Ma molta gente è venuta a teatro da “fuori”. Sono tutti particolari da tenere in considerazione. Siamo intanto fiduciosi nella nuova amministrazione e nella Pro Loco per una sempre maggiore attenzione alla cultura, per promuovere il teatro e il paese a livello culturale”.

Intanto, il musical “Tonight” sarà anche riproposto a fine settembre alla tradizione festa del teatro. Per il debutto di venerdì 30 e sabato 31 maggio è consigliata la prenotazione al numero 0332.939167.

s.magnoli@varese7press.it

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 29 Mag 2014. Filed under PROVINCIA,Spettacoli&Cultura,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.