Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Festa Patronale di Borsano: tanti gli appuntamenti a partire da giovedì.

BORSANO, 17 giugno 2014- Chi, in questi giorni, si trova a passare per Borsano non può fare a meno di notare i lavori incalzanti nella piazza della Chiesa dove, per ora, è ricomparsa la “Porta dei Magi”creata in occasione della scorsa Epifania ed è stata innalzata una torre medievale…

Fervono infatti i preparativi per l’imminente festa Patronale che quest’anno sarà vissuta prevalentemente nel  contesto  della Borsano medievale, all’insegna dei Magi e chiuderà i festeggiamenti, iniziati lo scorso dicembre, per l’850° anniversario del transito delle loro reliquie proprio da Borsano.

I molti eventi ludici, religiosi e culturali che animeranno il quartiere ininterrottamente dal 19 al 30 giugno non sono fini a se stessi ma costituiscono “occasioni” che mirano a far “crescere” Borsano come Comunità viva e vivace, aperta e accogliente, capace di collaborazione, di condivisione, di ascolto e attenzione, di riflessione, di scelte grandi e consapevoli…

Giovedì 19 giugno, la consueta CAMMINATA PENITENZIALE al Sacro Monte di Varese, simbolica proprio del cammino comunitario, sarà il primo evento in programma.

La sera di sabato 21 giugno, nella piazza della Chiesa, che avrà assunto un aspetto che ci riporta indietro nel tempo di 850 anni, si terrà la CENA MEDIEVALE di Comunità durante la quale farà la sua comparsa il BARBAROSSA per un PROCLAMA.

Anche i GIOCHI FRA LE CONTRADE, che avranno avuto inizio nel pomeriggio e che continueranno sino alla fine della Patronale, saranno tipicamente medievali.

 Domenica 22 giugno giungeranno a Borsano, dopo essere transitate per Dairago,l’antica Pieve,le reliquie dei Magi che Colonia ha restituito alla Basilica di Sant’Eustorgio: verranno intronizzate all’inizio della SOLENNE EUCARISTIA che sarà a ricordo del 65° anniversario di sacerdozio e dei 90 anni di DON ELIGIO MELLI, sacerdote nativo di Borsano che la Comunità porta nel cuore, fiera di aver generato e accompagnato la sua vocazione e grata e riconoscente per il servizio da lui prestato nella sua Borsano ma soprattutto perché certa di essere presente nel suo affetto e nelle sue preghiere.

Nel pomeriggio, alle ore 16:00 si disputerà il Derby dell’Antica Pieve: partita di calcio BORSANO- DAIRAGO per cui già da tempo le squadre si stanno allenando.

Alle 18:00 prenderà il via l’esperienza dell’EXTREMARATIO: si tratta della copia di una cella carceraria, realizzata dalla falegnameria del carcere di Bollate, che sarà istallata presso la Sala di Comunità “Aurora”. In essa si potrà essere rinchiusi per qualche minuto, avendo così l’occasione di fermarsi e riflettere sulla condizione carceraria nazionale.

Tale esperienza proseguirà per tutta la settimana e culminerà  venerdì

27 giugno, alle ore 20.30, con un incontro organizzato dal gruppo culturale e socio-politico della Parrocchia, sempre presso l’ “Aurora”, dal titolo “INCONTRIAMO IL CARCERE CITTADINO”.

 Martedì 24 giugno, alle 21:00, sarà la volta della PROCESSIONE col carro DEI SANTI PATRONI che partirà da Via Parco Alto Milanese e si concluderà in piazza della Chiesa dove ci sarà il gesto del SIC TRANSIT GLORIA MUNDI ovvero l’incendio del pallone dei Martiri.

Durante le sere della settimana funzioneranno STAND GASTRONOMICI che proporranno diverse specialità  in oratorio, mentre sabato 28 giugno gli stand saranno a cura dei commercianti di Borsano e si sposteranno in piazza della Chiesa dove sarà allestito un MAXISCHERMO per i Mondiali 2014 . Sempre sabato, lungo via delle Ricordanze, dalle 16:00 e fino a tarda sera, funzioneranno i MERCATINI.

Domenica 29 giugno, solennità dei Ss. Apostoli Pietro e Paolo, sarà una giornata intensissima, a partire dal SOLENNE PONTIFICALE delle 10:30, presieduto da S. Em. il Card. Dionigi Tettamanzi, arcivescovo emerito di Milano, con paraliturgia dei Magi e la presenza delle autorità cittadine e di una delegazione di Dairago, l’Antica Pieve.

Seguirà, sul piazzale antistante la Chiesa, la BENEDIZIONE PAPALE e la venerazione delle reliquie dei Magi, con la presenza dei MALATI della Comunità.

Alle 16:00, da via Novara, partirà il CORTEO STORICO e la rievocazione del passaggio dei resti dei Magi: sfileranno i carri delle Contrade e quello di Dairago raffigurante l’Antica Pieve; ci saranno musici, sbandieratori, falconieri poi, in via delle Ricordanze e in piazza della Chiesa, intrattenimento con giochi medievali ed esibizioni. Sarà altresì possibile effettuare la SALITA AL CAMPANILE e la VISITA GUIDATA della Parrocchiale.

Intorno alle 21:30 verrà premiata la Contrada vincitrice dei giochi che potrà apporre, fino alla prossima Patronale, la propria coccarda sullo stendardo dei Patroni.

 Il 30 giugno la Comunità ricorderà i propri DEFUNTI con VISITE di gruppo AL CIMITERO durante il pomeriggio e, alle 21:00, una MESSA , presieduta da don ANDREA CIAPPARELLA nel suo 45° di ordinazione, con la presenza di altri sacerdoti nativi di Borsano e dei Parroci della Città.

Nella serata verrà anche consegnato il SAN PIETRINO D’ORO e poi un bellissimo SPETTACOLO PIROTECNICO porrà fine alla Patronale 2014.

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 17 giugno 2014. Filed under PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *