Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Finalmente torna la pace tra Hamas e Israele: firmato accordo oggi pomeriggio

GAZA,  26 agosto 2014 – Il presidente dell’Autorita’ nazionale palestinese ha annunciato ufficialmente che la tregua tra Hamas e Israele a Gaza prendera’ avvio alle 18 ora italiana, (le 19 locali).

Ad annunciare il raggiungimento dell’accordo e’ stata Hamas, che ha parlato di una “tregua permanente” con Israele per mettere fine a sette settimane di combattimenti a Gaza. E’ una vittoria per la resistenza”, ha gioito il movimento islamico che controlla l’enclave palestinese. “Un accordo e’ stato raggiunto tra le due parti e stiamo aspettando l’annuncio dal Cairo per fissare l’ora zero per l’attuazione”, ha affermato il portavoce di Hamas, Sami Abu Zuhri. Dai Comitati di Resistenza Popolare Palestinese e’ arrivata la conferma che l’annuncio egiziano potrebbe arrivare entro le prossime due ore. Nessun commento invece dal portavoce del premier israeliano, Benjamin Netanyahu. Stamane, intanto, due palestinesi erano rimasti uccisi in un raid aereo israeliano su Gaza. Un portavoce dell’esercito israliano ha riferito che dalle 23 di ieri sera (ora italiana) sono stati effettuati 15 raid mentre diversi razzi sono stati lanciati contro Israele dalla Striscia. Uno di questi e’ stato intercettato dal sistema di difesa Iron Dome alla periferia di Tel Aviv. I jet da guerra israeliani, riferisce il quotidiano israeliano “Haaretz”, hanno bombardato edifici adibiti a centri di comando e siti di produzione di armi, due scuole nel centro e nel nord di Gaza da dove sono partiti dei razzi lanciati verso il territorio israeliano. Secondo quanto riferito da fonti militari, il colpo di mortaio che ha ucciso Daniel Tragerman – il bambino israeliano dell’eta’ di quattro anni deceduto la scorsa settimana – e altri razzi che hanno colpito Ashdod sono stati lanciati da una delle due scuole. Prima di compiere l’attacco l’esercito israeliano ha inviato degli avvertimenti a tutti i rifugiati presso la scuola chiedendo loro di abbandonare l’area. Un israeliano e’ stato invece ucciso da un colpo di mortaio a Eshkol. Ci sono anche due feriti gravi. La notizia e’ confermata dai media israeliani. Fonti della sicurezza di Tel Aviv aggiungono che il razzo e’ partito da Gaza.((AGI) .

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 26 agosto 2014. Filed under Cronaca,Esteri,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.