Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Canton Ticino: presentata la “Lega Sud Ticino e Mesolcina”. Presente Bona della Lega Nord

BELLINZONA, 9 febbraio 2015-Salario minimo cantonale, difesa della piazza finanziaria, promozione del dialetto e diritto di autodeterminazione per il Ticino, qualora fra il cantone e Berna si manifestasse un fossato. Sono alcuni dei punti del programma elettorale che la “Lega Sud Ticino e Mesolcina” ha presentato oggi a Bellinzona, in conferenza stampa, nell’ottica delle elezioni cantonali di aprile.

l nuovo soggetto politico schiererà 4 candidati. Il presidente Luciano Milan Danti e il segretario Marco Brignoli – sia per il Governo che per il Gran Consiglio – insieme a Kurt Cattani e Milena Martinelli, questi ultimi unicamente per il Parlamento ticinese.

Non sono mancati, durante la presentazione, alcuni momenti di una certa animosità, a seguito degli interventi di un giornalista, che in sala ha contestato la credibilità del programma del partito.

Presente all’incontro con i media, anche Luca Bona, segretario provinciale a Novara della Lega Nord, che ha sottolineato le affinità ideali fra il Carroccio e il nuovo movimento sorto in Ticino. (rsi.ch- foto Alex Boni)

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 9 Febbraio 2015. Filed under POLITICA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.