Boxe. A Busto Arsizio il 4 giugno quinta edizione del "Trofeo Bruno Bisterzo". Dieci gli incontri in programma.

Busto Arsizio (Va), 6 maggio 2011-La grande boxe torna in città con la quinta edizione del Trofeo Bruno Bisterzo organizzato dalla Società “A.S.D. MASTER BOXE” e intitolato al celebre pugile attivo negli anni ’40 che iniziò la sua attività presso la “Pro Patria Boxe” con i maestri Lucio Papagni e Natale De Bernardi.

La manifestazione – che ha ottenuto patrocinio e contributo dal Comune –  avrà luogo nella serata del 4 giugno nella palestra del Liceo Scientifico Statale “A. Tosi” di via Ferrini 42 e vedrà il disputarsi di 10 incontri di box dilettantistica.

L’evento ha scopo benefico, a favore dell’Associazione Bianca Garavaglia, e l’ingresso è gratuito.

Il trofeo dedicato “alla nobile arte” ha l’obiettivo di rilanciare la pratica della disciplina pugilistica tra i giovani e soprattutto di ricordare Bisterzo, campione d’Europa professionisti (pesi leggeri) nel 1941, più volte (1940, 41, 42, 43, 45, 48) campione d’Italia professionisti (pesi leggeri), prematuramente scomparso nel ’55, a 41 anni, in un incidente stradale.








Ancora successi in casa Versus con Christian Cioffi e l'esordiente Rocco Miraglia.

Varese, 24 gennaio 2011- Nuovi trionfi in casa Versus (www.ssversus.com), la celebre scuola di arti marziali della nostra zona. Nella manifestazione di livello nazionale denominata “I Campioni del Futuro” svoltasi a Pieve Emanuele il team del Maestro Guido Colombo ha infatti visto salire sul gradino più alto del podio entrambi i suoi portacolori Christian Cioffi e Rocco Miraglia.

“Si tratta – spiega Colombo – di una manifestazione che si tiene con cadenza mensile per tutta la durata dell’anno in varie città. Il suo scopo è quello di selezionare gli atleti che a giugno potranno contendersi le finali per il titolo italiano nelle varie discipline da combattimento”.

Nel K1 Style Light -75 KG Christian Cioffi (nella foto), campione d’Italia in carica, ha confermato tutte le sue doti dominando il suo avversario per tutta la durata del match, prestazione che gli è valsa la vittoria con verdetto unanime dei giudici. Da segnalare che l’allievo del Maestro Colombo è ancora imbattuto in carriera.

Era invece all’esordio Rocco Miraglia, che combatteva a contatto pieno nel K1 Style categoria 72,5 KG (si tratta di una moderna forma di kickboxing nella quale, oltre a calci e pugni, sono ammesse anche le ginocchiate). Gli sono però bastati poco più di 2 minuti per costringere alla resa il suo avversario. Dopo un primo round di studio infatti Rocco è partito subito all’attacco all’inizio della seconda ripresa, costringendo l’arbitro a intervenire per ben due volte per altrettanti conteggi, e per decretare la sua vittoria per KO tecnico a 38 secondi del secondo round.

Archiviata questa esperienza, lo staff tecnico della Versus pensa già ai prossimi impegni. “Solo a febbraio – ricorda il Maestro Colombo – ci attendono la Golden Dragon (un’importante manifestazione nazione di sport da ring), i campionati italiani di arti marziali filippine (disciplina in cui la Versus vanta anche un bronzo mondiale), la Coppa Italia di MMA ed una nuova tappa de “I Campioni del Futuro”. Il nostro obbiettivo è fare risultati in tutti e quattro questi eventi”.

Per informazioni sulle attività sportive dalla Versus si può contattare il 339/36.70.263 oppure scrivere a: info@ssversus.com o consultare il portale www.ssversus.com