Un madre parla della transessualitá della figlia raccontandola in un libro: presentazione a Palazzo Estense

0
417

VARESE, 7 nove,bre 2019-Per le persone trans l’accettazione e il sostegno dei propri cari sono fondamentali, anche perché, ad oggi, grazie alla maggior disponibilità di informazioni, le persone si affacciano al percorso di transizione in età sempre più giovane.

È per questo che, in occasione del Transgender Day of Remembrance, ricorrenza internazionale per commemorare le vittime di transfobia, Arcigay Varese, con il patrocinio del Comune di Varese, organizza un evento di presentazione del libro “Senza rosa né celeste. Diario di una madre sulla transessualità della figlia”.

Sarà presente l’autrice Mariella Fanfarillo, la cui figlia ha iniziato il percorso di transizione quando era minorenne.

Durante l’evento si avrà modo di percorrere le vicende, la paure, i dubbi e le gioie di una madre che ha saputo sostenere la propria figlia di fronte ad un cammino così difficile.

 

“La speranza”, dichiara Yvan Molinari, responsabile dell’Area tematica Trans di Arcigay Varese, “è quella di sensibilizzare il pubblico sui genitori che hanno vissuto o stanno vivendo la transessualità del proprio figlio o della propria figlia, perché la mancanza di accettazione e di sostegno è una delle cause che possono portare le persone trans a considerare il suicidio.”

L’evento è aperto al pubblico e l’ingresso è libero. Appuntamento sabato 16 novembre 2019 alle ore 16.30 presso la Sala Matrimoni di Palazzo Estense, via Sacco n 5, Varese.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui