Campagna nazionale di Volt Italia: movimento politico ambientalista progressista e panaeuropeo

0
829

VARESE, 3 dicembre 2019-Tanti i risultati ottenuti (50 città coinvolte, 27 tonnellate di C02 risparmiate,…) e due azioni in vista del Natale. La prima parte oggi: “A Natale compra un abete in vaso. #iostoconlanatura. Fallo anche tu”

#Unoinmeno è la prima campagna nazionale di Volt Italia, la sezione italiana di un movimento politico progressista paneuropero.

“È stata lanciata il 30 ottobre in 50 città italiane con l’obiettivo di rispondere al cambiamento climatico, un’emergenza sempre più evidente sotto gli occhi di tutti, che va affrontata collettivamente anche con piccole azioni quotidiane” commentano i co-presidenti di Volt Federica Vinci Andi Shehu.

“La campagna – continuano i presidenti – ha ottenuto il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, ha avuto un’adesione iniziale di trecento persone e sinora ha consentito un risparmio di quasi 27 tonnellate di CO2, che equivalgono alla quantità di CO2 emessa per produrre 5000 magliette, circa 400 biciclette o 5 automobili, o la quantità che può assorbire un bosco di 900 alberi in un anno”.

“La prima azione che abbiamo lanciato è quella di abbassare di un grado la temperatura della propria abitazione o del proprio luogo di lavoro. Con la riduzione di 1°C da parte di ogni nucleo familiare si possono risparmiare 100 kg di CO2 ogni anno. L’obiettivo che ci siamo dati è quello di risparmiare almeno 125 tonnellate. Dal mese di dicembre lanceremo due attività al mese.

Tutti possono, così, fare la loro parte, anche chi non può agire, per cause indipendenti dalla propria volontà, sul riscaldamento” spiega la responsabile del progetto Silvia Bertini.

Le due azioni che Volt Italia lancia per il mese di dicembre riguardano entrambe gli alberi e i festeggiamenti natalizi. La prima – che parte oggi – invita ad acquistare alberi di Natale dai vivai e a comprare abeti con radici perché possano essere ripiantati o donati al termine delle feste.

La seconda è un’idea regalo originale: donare un albero per Natale, associandosi a qualche realtà che propone già un percorso di sostenibilità, che passa attraverso la piantumazione o la gestione di boschi urbani.

Ci sono molte associazioni attraverso le quali si può acquistare un albero da donare e/o da piantare nel proprio giardino e sono rintracciabili facilmente online.

Volt Italia ricorda che la stessa guardia forestale vende alberi a prezzi molto bassi che possono essere acquistati per essere regalati.

Tutti coloro che aderiranno a una delle attività proposte sono invitati a inviare a Volt (via Facebook o Instagram) le foto che testimonino le loro azioni.

Per tutte le informazioni si può visitare il sito www.unoinmeno.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui