Risate e solidarietá con lo spettacolo di Max Pisu alle Ville Ponti: raccolta fondi da destinare a figli dipendenti Polizia di Varese affetti da malattie croniche

0
452

VARESE, 3 dicembre 2019- di GIANNI BERALDO-

Dopo Debora Villa nel 2017 e Raul Cremona l’anno scorso, a rallegrare il pubblico per  per  la terza edizione dell’evento benefico  ‘‘Risate e solidarietá in scena”‘, ci penserá il comico Max Pisu presentando buona parte del suo nuovo spettacolo che sta registrando il tutto esaurito nel tour attualmente in corso.

Porpio per i molteplici impegni di Pisu, la serata di beneficenza si svolgerá insolitamente lunedí 9 dicembre alle Ville Ponti di Varese (inizio ore 21), unico giorno disponibile per l’artista.

Maurizio_castiglioni_Caffé_teatro
Maurizio Castiglioni, presidente Amici Caffé Teatro

Presentato questa mattina in Questura di Varesre alla presenza del Questore Giovanni Pepé  e dei vari rappresentanti associazioni che collaborano alla organizzazione dell’evento come gli Amici Caffé Teatro, il Kiwanis Club di Gallarate, Lions del Verbano, e Comitato Unicef provinciale, la serata servirá alla raccolta fondi da destinare a Unicef e al piano di assistenza Marco Valerio, volto a sostenere la cura delle malattie pediatriche croniche dei figli dipendenti della Polizia di Stato.

«Siamo molto soddisfatti nel partecipare e contribuire a questo evento-dice la presidente provinciale Unicef Caterina Rossi-.La collaborazione con la Polizia di Stato é fondamentale anche per il messaggio che vogliamo t.rasmettere ai bambini, gli stessi che non devono crecsere con il timore nei confronti dei rappresentanti le Forze dell’Ordine spesso percepiti come sinonimo di eventi tragici, ma piuttosto riconoscerli come protettori che infondono sicurezza».

Un bel pensiero condiviso ovviamente da tutti i presenti che reputano fondamentale il lavoro quotidiano delle Forze dell’ordine chje spesso rischiano la propria incolumitá per salvagurdare la nostra sicurezza.

Da ricordare che durante la serata verrá presentato pure il tradizionale calendario della Polizia, mentre sul piazzale delle Ville Ponto si potranno ammirare auto d”epoca della Polizia.

Infine un appello del Questore Pepé «Affrettatevi ad acquistare i biglietti della serata perché ”rischiamo” di divertirci».

I biglietti si possono acquistare direttamente sul luogo oppure contattando le singole associazioni sopra citate oltre alla possibilitá di recarsi all’ufficio Gabinetto della Questura.

direttore@varese7press.it

 

 

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui