Tombolata solidale in aula magna scuola Salvemini di Varese

0
807
VARESE, 10 dicembre 2019-Le associazioni e le scuole di quartiere, in collaborazione con il Comune di VARESE, nell’ambito del progetto ENERGIA DEI LEGAMI organizzano per la serata del 13 dicembre dalle ore 18 alle ore 21:30, presso l’aula Magna delle scuola Salvemini e CPIA Tullio de Mauro in via Brunico 29, una TOMBOLATA di Natale aperta alla partecipazione di tutti.
La serata sarà animata dai volontari delle associazioni e delle scuole, che da anni si ritrovano per coordinare le iniziative e condividere risorse, obiettivi e lettura dei fenomeni sociali locali attraverso il progetto ENERGIA DEI LEGAMI che sostiene famiglie in temporaneo stato di difficoltà a seguito di eventi come la perdita del lavoro o la separazione ecc…  con piccoli contributi economici a copertura delle spese di utenze (riscaldamento, elettricità) e aiuto alla ricerca del lavoro, oltre ad offrire occasioni di socialità e sostegno “di rete”, che vuole essere anche lo scopo di questa serata.
Il programma prevede alle ore 18:00 l’accoglienza con thè caldo, dolcetti e vin brulè a cui seguirà alle 19:00 LA TOMBOLATA in aula Magna, anche con lo scopo di riscoprire un gioco tradizionale delle feste in famiglia e alle 20:30 una esibizione del CORO SOLEVOCI  e auguri per tutti.
L’occasione vuole rappresentare un momento di ritrovo gioioso e “caldo” per tutto il quartiere e per chi lo vive, anche esprimendo vicinanza e solidarietà verso chi si trova in un momento di difficoltà e potrebbe sentire ancora di più la solitudine nelle Feste imminenti.
Il progetto Energia dei Legami infatti sostiene da circa due anni oltre quaranta situazioni di fragilità temporanea, tra le quali molte hanno trovato modo di reagire positivamente alle difficoltà e alcune di esse hanno trovato la possibilità di “restituire” l’aiuto ricevuto impegnandosi in azioni di volontariato locale a sostegno degli altri, nelle associazioni promotrici del progetto Energia dei Legami.
Le realtà che promuovono il progetto sono: la cooperativa Lotta contro l’emarginazione, l’associazione L’Albero, il banco Alimentare Nonsolopane, la cooperativa Naturart, la cooperativa StudioUno, in collaborazione con il Comune di Varese e con il sostegno di Fondazione Cariplo e Banco dell’Energia onlus. Le realtà di quartiere che promuovono la serata sono: la cooperativa Biumo-Belforte, l’associazione EOS contro la violenza sulle donne, l’associazione Portofranco, l’associazione Il Cortile per genitori separati, il CAG Rainoldi, le scuole CPIA Tullio DeMauro e IC Varese1.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui