Il Presidente Fontana: ”L’antisemitismo va sempre combattuto”

0
846

MILANO, 21 gennaio 2020-“La condanna verso ogni forma di antisemitismo va sostenuta con forza e convinzione, senza ‘se’ e senza ‘ma’.  Senza calcoli o retropensieri che non possono e non devono appartenere a una civiltà che si definisce democratica”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commentando l’approvazione da parte del Consiglio regionale di una mozione in contrasto a tutte le forme di antisemitismo.

Oggi – ha proseguito Fontana – ho partecipato all’inaugurazione della mostra ‘Giorno della memoria 2020’ organizzata nella sede della Regione a Palazzo Pirelli. Una mostra in cui trova spazio quella Brigata Ebraica, verso la quale, in alcune manifestazioni, purtroppo ancor oggi vengono rivolte forme di dissenso. Noi, ovviamente, non siamo da quella parte, siamo dalla parte di chi, invece, li ringrazia”. E proprio guardando alla mostra allestita in Regione, il governatore Fontana definisce l’evento come “un percorso organizzato per rendere più concreto il nostro punto di vista chiarendo che siamo contro ogni tipo di discriminazione, fascismo, violazione dei diritti umani. Vogliamo anche dire che noi, dal Consiglio regionale, ringraziamo formalmente la Brigata Ebraica per quello che ha fatto a favore del nostro Paese, della lotta al nazifascismo e per la libertà”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui