Astuti (Pd): “Importante la vittoria in Emilia ma ora per il Pd ci vuole una svolta riformista”

0
671
Samuele Astuti mostra la sua sardina

MILANO, 27 gennaio 2020-“La vittoria di Stefano Bonaccini e del Pd in Emilia – Romagna è il giusto riconoscimento dell’orgoglio di quella regione e del suo buon governo. È anche il primo vero stop a Salvini, che ha chiamato un referendum su di sé, usando il voto regionale come leva per la sua cavalcata politica e forse anche per questo ha perso. Oggi il Pd è più forte e la Lega più debole ma la partita di noi democratici è ancora molto impegnativa e passa da un rilancio dell’azione di governo in senso riformista.”

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Samuele Astuti a commento della vittoria di Stefano Bonaccini e del Pd alle regionali dell’Emilia Romagna.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui