Accoltella la moglie poi si costituisce ai carabinieri: il fatto è accaduto a Busto Arsizio

0
496

BUSTO ARSIZIO, 10 febbraio 2020– Accoltella la moglie al petto e alla gola poi si costituisce ai carabinieri.

Il fatto è avvenuto questa mattina poco dopo le 9.30 in una abitazione in via Tarcento, quartiere Beata Giuliana, quando il marito di 83 anni si è scagliato all’improvviso coltello alla mano, contro la moglie di 79 anni.

Immediati i soccorsi del 118 e carabinieri.

La vittima, trasferita al pronto soccorso cittadino, non versa in grave condizioni.

Ancora oscuro il motivo del gesto sul quale indagano le forse dell’ordine.

redazione@varese7press.it

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui