La Lega inizia la campagna elettorale: ”Pronti a liberare Varese dalla sinistra”

0
781
Militanti nella sede della Lega di Varese

VARESE, 15 febbraio 2020- “Innamorati della Libertà è una frase potentissima, che riassume in sole tre parole lo scopo per cui siamo qui oggi, e ci saremo sempre, tra la gente: per costruire un Paese migliore per tutti”.

Così Andrea Gambini, Commissario cittadino della Lega di Varese, presente insieme ai militanti varesini per la campagna nazionale di tesseramento, indetta in tutta Italia.

“Varese non si tira indietro ed è, ovviamente, in prima linea per la Lega e per Matteo Salvini – commenta Gambini – il nostro leader si sta mettendo in gioco in prima persona per l’Italia e per gli italiani, pronto a tutto per il bene del Paese. Noi tutti siamo al suo fianco”.

Ma a Varese è iniziata anche la battaglia per le prossime Comunali.

“Varese merita di meglio dell’amministrazione a guida PD che ha messo la città in ginocchio – prosegue Gambini – per questo la campagna tesseramento di questo fine settimana qui rappresenta simbolicamente anche l’inizio della campagna elettorale per liberare Varese. Non è un caso se oggi è passato anche il Presidente della Lombardia Attilio Fontana, che sarà protagonista insieme a noi in questa battaglia per Varese”.

La sezione della Lega di piazza del Podestà a Varese sarà aperta alla cittadinanza anche domani, domenica 16 febbraio, dalle 15 alle 18.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui