Siringhe abbandonate da tossicodipendenti in via Staurenghi: centro città sempre più invivibile

0
562
Via Staurenghi

VARESE, 17 febbraio 2020- di GIANNI BERALDO-

Che il centro città (quindi non solo aree periferiche) da qualche tempo sia caratterizzato dalla carenza di pulizia e vie malandate a livello strutturale lo si sapeva da tempo, ma che alle 14 del pomeriggio si potessero trovare anche delle siringhe utilizzate da tossicodipendenti nella centralissima via Staurenghi, questo ci pare un segnale

Una delle siringhe abbandonate in via Staurenghi

importante di come non vengano trattate nel modo opportuno questioni legate alla sicurezza e decoro urbano.

Tutto questo ben documentato dal signor Emanuele Marini, lettore sempre molto attento a certi temi, che oggi ci ha segnalato questa situazione inviandoci anche delle foto.

Oltre a siringhe ritrovate all’altezza entrata del parcheggio multipiano (nel lato opposto rispetto alla struttura), Marini ha documentato pure l’indecoroso stato di alcuni tombini di ferro sfondati e rotti oppure occlusi.

Un’altra pagina di decoro urbano certamente non degna di una città che vorrebbe ergersi alla pari di altre, dove pulizia e stato della cose pubbliche non sono certamente un optional ma un evidente e gratificante modo di essere.

direttore@varese7press.it

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui