Da Confartigianato Fondo di solidarietà per le imprese varesine. Al via anche la campagna social nonabbiamopaura

0
492

VARESE, 28 febbraio 2020-In attesa che gli auspicati provvedimenti legislativi del Governo, vadano finalmente a porre un efficace freno alla durissima china nella quale sta scivolando il sistema economico a causa dell’emergenza Coronavirus, e mentre arriva il primo caso diagnosticato in provincia di Varese, si muovono le imprese.

O meglio, si muove il Fondo di solidarietà bilaterale per l’artigianato che, grazie a uno specifico accordo interconfederale, prevede con decorrenza 26 febbraio uno specifico intervento di integrazione del reddito per i casi di sospensione delle attività lavorative determinate dal diffondersi del Covid-19.

Confartigianato Varese: «Un primo aiuto in attesa dei provvedimenti del Governo». Il Direttore generale Mauro Colombo: «Le criticità sono legate alla mancanza di liquidità e alla perdita di clienti».

Nel frattempo parte la campagna social del momento è: #nonabbiamopaura.

Le imprese ci sono.

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui