In Lombardia stato di allerta ancora per una settimana: 3 casi in provincia di Varese

0
1129

VARESE, 28 febbraio 2020-La Regione Lombardia ha proposto al Governo di “mantenere per un’altra settimana le misure di contenimento già attuate, sia quelle nei comuni della zona rossa, che quelle previste per tutta la Regione”.

Lo hanno comunicato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana (in collegamento video) e l’assessore al Welfare, Giulio Gallera, durante la conferenza stampa convocata a Palazzo Lombardia per fare il punto sul Coronavirus, cui hanno preso parte anche il vicepresidente Fabrizio Sala e gli assessori Davide Caparini (Bilancio) e Pietro Foroni (Protezione civile).

La conferenza stampa di oggi

“E’ una decisione – ha spiegato il governatore – che nasce dopo un approfondito confronto con personalità tecnico scientifiche di grande spessore che possono aiutare a fare chiarezza sulla situazione”.

I DATI AGGIORNATI – Gallera ha anche aggiornato i ‘numeri’: sono stati eseguiti 4835 temponi e il 75% ha dato esito negativo, l’11% è risultato positivo e il 14% è in corso di valutazione.

Ad oggi le persone positive sono 531 (il 10% è personale sanitario), di questi 235 sono ricoverati e 85 in terapia intensiva. I decessi di persone con Coronavirus sono 17.

Ecco i dati per provincia:

– Bergamo: 103 pari al 19%

– Brescia: 13, 2%

– Cremona: 123, 23%

– Lodi: 182, 34%

– Monza e Brianza: 6, 1%

– Milano: 29, 5%

– Pavia: 49, 9%

– Sondrio: 3, 1%

– Varese: 3, 1%

in fase di verifica: 20, 4%

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui