Da Novara per vendere droga in piazza mercato a Busto Arsizio: denunciato 32enne pakistano

0
280

BUSTO ARSIZIO, 5 marzo 2020-Ieri 4 marzo la volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio ha individuato e denunciato un pakistano trentunenne residente a Novara che aveva scelto la piazza Mercato di Busto come luogo in cui incontrare i “clienti” e vendere hashish.

Erano circa le 14,00 quando la pattuglia ha notato il pakistano che in sella a una bicicletta si allontanava da un gruppetto di ragazzi che stazionava in piazza. Trattandosi di un soggetto noto alle Forze dell’Ordine in quanto già sorpreso in altre occasioni con sostanze stupefacenti, la Volante lo ha seguito fermandolo dopo alcune centinaia di metri. Lo straniero, appena accortosi dell’imminente controllo, ha infilato la mano nel giubbotto nell’evidente tentativo di disfarsi di qualcosa di compromettente, ma è stato subito bloccato dagli Agenti che lo hanno perquisito trovandogli due pezzi di hashish di circa 10 grammi e la somma di 125 Euro.

Ulteriori elementi a riprova dell’attività di spaccio svolta dall’uomo sono state le continue chiamate e i messaggi che arrivavano sul suo cellulare. I Poliziotti hanno individuato coloro che chiamavano e interrogati: questi tra cui un minorenne, hanno spiegato di essere clienti del pakistano dal quale acquistavano “fumo” per uso personale. Le circostanze dello scambio sono sempre le stesse: una volta fissato l’appuntamento telefonico, acquirente e pusher si incontrano in piazza del Mercato, che lo spacciatore raggiunge in bicicletta. Il trentunenne è stato denunciato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente e, oltre alla droga, sono stati sequestrati il cellulare e il denaro.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui