“Una corsa per i nostri anziani”: quaranta taxi milanesi a disposizione degli anziani

0
330

MILANO, 13 marzo 2020 – Quaranta auto taxi cooperativi a disposizione degli anziani per agevolarli negli spostamenti improrogabili in questo momento di difficoltà senza precedenti. E’ il servizio “Una corsa per i nostri anziani” proposto dalle cooperative Taxiblu e Autoradiotassi 8585 da un’idea di Legacoop Lombardia, l’associazione a cui le due cooperative aderiscono,e con il supporto del Comune di Milano Assessorato Politiche sociali e abitative.

Il progetto nasce da uno spirito di servizio e di solidarietà dei tassisti cooperatori milanesi che, in maniera totalmente gratuita e volontaria, intendono aiutare gli anziani, confinati nelle loro abitazioni a causa delle misure emergenziali vigenti, nei movimenti e negli approvvigionamenti presso le loro abitazioni. I tassisti che hanno deciso di aderire all’iniziativa non torneranno a casa ma saranno a disposizione per i cittadini più fragili, dimostrando di rappresentare non solo una categoria economica ma una comunità sociale e umana che non vuole spegnere i motori in un momento così critico e mutevole per l’intero Paese. L’iniziativa nasce in un momento di forte difficoltà per il comparto taxi, in sofferenza per le conseguenze dell’emergenza in atto. Anche se esposti in prima linea alle difficoltà e al rischio, i tassisti hanno deciso di esserci offrendo tempo e impegno a chi ha più bisogno, dimostrando ancora una volta di essere parte integrante della storia di Milano, delle sue corse, delle sue aspirazioni, dei suoi successi e anche dei suoi lutti. Gli attori del movimento persone che da più di 100 anni rendono possibili i collegamenti della città in tutte le direzioni a tutte le ore. Cooperatori, in corsa per gli anziani.

Per contribuire ad arginare l’emergenza Coronavirus, i tassisti di Milano ci sono!

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui