A Varese e Busto Arsizio da lunedì arriva l’Esercito a presidiare strade e centri storici

0
972

VARESE, 20 marzo 2020-di GIANNI BERALDO-

E’stato raccolto l’appello del sindaco di Varese Davide Galimberti (dopo la richiesta formale inviata ieri al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte dal presidente della regione Attilio Fontana) di rafforzare le misure di controllo anche con l’utilizzo dell’Esercito. 

Dall’inizio della prossima settimana infatti, militari solitamente impiegati all’aeroporto di Malpensa (hub ora a regime ridotto di traffico con terminal chiusi), affiancheranno le Forze dell’Ordine nei servizi di controllo connessi all’osservanza delle misure urgenti adottate per il contenimento della diffusione del virus COVID-19 con l’operazione “strade sicure”.

Decisione presa in mattinata dal prefetto di Varese Enrico Ricci, dopo una riunione congiunta con il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduta dallo stesso prefetto.

Oltre a Varese i militari presiederanno strade e aree centrali di altre città tra cui Busto Arsizio.

direttore@varese7press.it

 

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui