Didattica a distanza, nasce a Varese la piattaforma che offre gratuitamente computer e connessioni internet alle scuole

0
519

VARESE, 14 aprile 2020Una piattaforma online per offrire e richiedere computer, connettività internet e soluzioni digitali gratuite a supporto della comunità scolastica di Varese: continua l’attività di supporto della conferenza no profit TEDxVarese alle scuole della provincia di Varese durante il prosieguo del periodo di chiusura disposto dalle Autorità per il contenimento del coronavirus. Per garantire parità e continuità di accesso all’esperienza educativa, il team di TEDxVarese, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese, l’Associazione Scuole di Varese e altri soggetti, ha dato vita alla piattaforma Digitale per Varese, che raccoglie soluzioni digitali gratuite offerte da aziende, associazioni e privati cittadini del territorio per ridurre l’impatto culturale, sociale ed economico del coronavirus nella comunità delle scuole di Varese.

La piattaforma risponde a un’esigenza concreta: in queste settimane i docenti e gli studenti si sono dovuti adattare fortemente alla nuova situazione e spesso hanno dovuto farlo utilizzando le risorse a disposizione. Emergono di conseguenza tanti casi di mancanza di connessione internet per poter svolgere le lezioni a distanza o dispositivi digitali funzionanti per svolgere i compiti e le attività di studio. Grazie alle prime risposte da parte delle realtà, sono già disponibili circa cento computer e un servizio di attivazione di connettività.

Quindici laptop sono messi a disposizione in prestito gratuito dal team TEDxVarese stesso. Cinquanta tra computer e laptop sono stati donati dal Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea di IspraL’azienda di telecomunicazioni e internet service provider EOLO ha messo a disposizione un team di installatori pronto a operare in tutto il territorio provinciale per portare connettività internet altamente performante gratis per sei mesi via radio. La piattaforma è in costante aggiornamento ed è possibile richiedere o proporre soluzioni.

L’iniziativa è l’evoluzione del primo contributo di TEDxVarese di poche settimane fa, quando aveva messo a disposizione quindici personal computer per integrare la didattica a distanza insieme a una piattaforma di contenuti multimediali diversificati per arricchire le proposte didattiche per i ragazzi.

La risposta al nostro primo gesto di solidarietà ci ha fatto capire che in un momento di cambiamento forzato come quello che viviamo, spesso le risorse disponibili fanno emergere ancora di più le disuguaglianze e per questo potevamo fare qualcosa nel nostro contesto – ha dichiarato David Mammano, organizer e licensee di TEDxVareseCon la volontà di esercitare un impatto positivo ancora più forte, abbiamo deciso di implementare la piattaforma Digitale per Varese, ispirandoci al lavoro di solidarietà digitale fatto dal Ministro per l’Innovazione e la Digitalizzazione, mettendola a disposizione della comunità scolastica provinciale con soluzioni pronte all’uso che consentono di distribuire device e attivare connessioni internet dove serve. La prima risposta da parte del territorio è certamente incoraggiante e queste soluzioni sono un valido supporto ulteriore a quanto le scuole stanno già facendo per fronteggiare la situazione”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui