E’ morto il giovane calciatore del Legnano ricoverato al Circolo di Varese

0
1000

LEGNANO, 11 maggio 2020- Non ce l’ha fatta Andrea Rinaldi, 19enne giocatore del Legnano calcio (società dov’era arrivato l’anno scorso a giugno), deceduto questa mattina alle 11 nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale di Circolo, dov’era ricoverato in Neurochirurgia Terapia Intensiva dallo scorso 8 maggio, per aneurisma cerebrale.

Il giovane atleta si era sentito male nella sua abitazione di Cermenate venerdì scorso  e immediatamente soccorso dal 118.

Trasportato in ospedale le sue condizioni erano apparse subito molto gravi anche se vi era una flebile speranza di recupero.

Oggi invece la triste notizia della sua morte.

Anche il presidente della Regione Attilio Fontana ha voluto esprimere le condoglianze per questa morte assurda<<Tristezza e incredulita’. Oltre che, ovviamente, un enorme dispiacere. Non ci sono parole per commentare la morte di Andrea Rinaldi, 19enne calciatore lombardo, volato in cielo per un malore improvviso. Alla sua famiglia e ai suoi cari – conclude Fontana – le piu’ sentite condoglianze e la vicinanza della Regione e di tutti i
lombardi>>

redazione@varese7press.it

 

 

 

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui