Lavori per dissesti in piccoli Comuni del varesotto: in arrivo 1.700mila euro tramite decreto regionale

VARESE, 11 giugno 2020-«Grazie ad una programmazione finanziata con continuita’, prosegue il forte impegno di Regione Lombardia a sostegno delle azioni di manutenzione e di messa in sicurezza delle aree piu’ fragili e a rischio del territorio regionale». Cosí l’assessore regionale agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni Massimo Sertori, dopo l’approvazione di un decreto che stanzia fondi per 32 miliuoni di euro per ripristino dissesti idrogeologici che avevano messo in grande difficoltá molti piccoli Comuni lombardi. Per i danni piú recenti si stanno ancora valutando le somme da erogare.

PROROGA TERMINI LAVORI – Al fine di permettere ai Comuni di poter realizzare le opere finanziate, nei prossimi giorni verra’ proposta alla Giunta regionale una proroga dei termini per la fine dei lavori, ad oggi prevista per fine settembre 2020.

In provincia di Varese arriveranno 1.130.250 euro da suddividere per i seguenti Comuni:

Bedero Valcuvia 50.350 euro, Biandronno 100.000 euro, Brebbia 99.900 euro, Cadegliano-Viconago 100.000 euro, Caravate 100.000 euro, Castello Cabiaglio 45.000 euro, Cavaria Con Premezzo 100.000 euro, Comerio 100.000 euro, Crosio Della Valle 54.000 euro, Cuasso al Monte 100.000 euro, Gornate Olona 54.000 euro, Orino 27.000 euro, Porto Ceresio 100.000 euro, Ternate 100.000 euro.

redazione@varese7press.it