Inquinamento falde acquifere: 5 cisterne per i cittadini di Bregazzana e Sant’Ambrogio

0
702
Distribuzuone taniche d'acqua a Comerio (foto Laprelapina.it)

VARESE, 13 giugno 2020-Cinque cisterne per i cittadini di Bregazzana e Sant’Ambrogio. Dopo il problema di ieri, con il divieto di utilizzo dell’acqua potabile, scatta il sistema di emergenza.

Il sindaco di Varese controlla distribuzione acqua potabile

Una cisterna da 15 metri cubi sarà posizionata alla chiesa San Massimiliano Kolbe in viale Aguggiari; le altre quattro, da un metro cubo ciascuno, si potranno trovare in piazza Milite Ignoto a Sant’Ambrogio, nel parcheggio Robarello per Bregazzana e nel piazzale di fronte al cimitero di Bregazzana. Si ricorda ai cittadini di presentarsi muniti di bottiglie, taniche e contenitori adatti.

Senz’acqua potabile anche i Comuni di Barassoo e Comerio anche loro dipendenti dalla falda acquifera del campo dei Fiori, dove sono stati sversati degli idrocarburi.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui