Muore annegato 15 enne dopo un tuffo nel Ticino a Sesto Calende

SESTO CALENDE, 26 giugno 2020-di ELENA MALNATI-

E’ stato rintracciato sul fondo del fiume dai sommozzatori (reparto specializzato vigili del fuoco di Somma lombardo), il corpo senza vita di un ragazzo 15enne di origine egiziana, annegato dopo essersi tuffato oggi poco prima delle ore 17.30 sul fiume Ticino a Sesto Calende.

Mezzi di soccorso in attesa

L’allarme era stato lanciato dai suoi amici che non l’avevano piú visto riemergere dopo il tuffo e piú trascorrevano le ore le speranze di trovarlo in vita risultavano sempre piú flebili.

Ora purtroppo la triste notizia che ha lasciato ammutolito tutto il gruppo di amici che non riescono a raccappezzarsi per quanto accaduto.

Un paio di loro, un ragazzo di 19 anni e un altro di 16 sono in stato di shock emotivo e curati dai sanitari dell’ospedale di Angera, dove sono stati trasferiti prima del recupero della salma.

Oltre ai vigili del fuoco di Somma e Varese, sul posto anche l’elisoccorso da Bergamo, due ambulanze e carabinieri di Gallarate.

redazione@varese7press.it