Centri estivi a Vedano Olona rispettando protocolli sicurezza per i bambini

0
441

VEDANO OLONA, 3 agosto 2020-Nonostante le complessità e i costi crescenti per l’applicazione corretta di tutti i protocolli dell’emergenza covid-19, il Comune di Vedano Olona si è attivato per garantire in sicurezza lo svolgimento di centri estivi.

Sono state due le proposte che hanno riscosso un buon successo, con l’adesione di molti bambini: il centro estivo comunale gestito in concessione dalla Cooperativa Baobab con 75 iscritti e il centro estivo gestito dalla Onlus vedanese Arca del Seprio con oltre 50 bambini vedanesi iscritti.

Un’offerta che ha permesso alle famiglie di poter scegliere nonostante l’inevitabile riduzione di posti dettata dal rispetto delle norme igienico-sanitarie: l’emergenza Covid-19 infatti ha imposto molti limiti e molte regole che l’Amministrazione ha dovuto far applicare, cercando soluzioni adeguate rispetto agli spazi e alle sedi disponibili e ai servizi proposti, nonché guardando alla disponibilità delle risorse umane ed economiche al fine di garantire per l’estate il servizio alle famiglie.

L’Amministrazione Comunale si è inoltre impegnata a sostenere parte delle spese delle famiglie vedanesi per coprire il costo delle rette dei centri estivi con un contributo totale di circa 11.000 euro, per buona parte rimborsato dal governo.

Per il Sindaco Cristiano Citterio: “Era importante poter garantire questo servizio di gioco e svago ai bambini e alleggerire l’impegno di questi mesi delle famiglie, specialmente quelle con genitori entrambi lavoratori. È stata garantita la massima sicurezza e il rispetto di tutte le linee guida con progetti validati da ATS e a cui i gestori del servizio dovranno attenersi. Il Comune, da parte sua, ha provveduto a sostenere parte dei costi, per andare incontro alle difficoltà economiche del momento”.

“Grazie alla collaborazione attiva sono stati messi a disposizione gli spazi della scuola, dell’oratorio, delle strutture sportive e i nostri parchi verdeggianti: luoghi adeguati con una serie di attività nel quadro di stimolanti progetti educativi.” – ha commentato l’Assessore Giorgia Adamoli – “Esprimiamo la nostra sincera gratitudine al parroco Don Daniele e alla dirigente scolastica Paola Tadiello per il supporto, oltre che alla cooperativa Baobab per la professionalità nella gestione”.

Ad entrambi i progetti è ancora possibile aderire su base settimanale e in funzione dei posti disponibili. Per informazioni ed iscrizioni: sito www.cooperativabaobab.it e sito www.arcadelseprio.org  (alla voce “Centri Estivi”).

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui