Gallarate, il PCI torna in piazza Diaz per chiedere la riapertura ufficio postale

0
332
poste

GALLARATE, 25 settembre 2020-Domenica mattina, 27 settembre, il PCI sarà presente in piazza Diaz a Cajello per chiedere la riapertura dell’ufficio postale, la riapertura degli uffici comunali decentrati e la mancanza di medici di base sul territorio, il PCI gallaratese depositerà nei prossimo giorni presso l’Ufficio competente la richiesta di inserimento delle tematiche sopra citate nel prossimo Consiglio Comunale:

Al Sig. Sindaco

Al sig. Presidente del Consiglio Comunale

Ai Sig.Consiglieri Comunali.

Il Partito Comunista Italiano di Gallarate, vista la situazione politica, sociale e sanitaria presente sia a livello nazionale che locale chiede al Consiglio Comunale ed alla Giunta Municipale di inserire nell’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale i seguenti punti:

  • riapertura dell’ufficio postale di piazza Diaz a Cajello.
  • La riapertura degli uffici comunali decentrati presenti sul territorio(vedi Cajello/Crenna)
  • Valutazione della sufficiente o meno copertura e del numero dei medici di base presenti sul territorio.

Il PCI auspica che il Consiglio Comunale impegni la Giunta ad assumere atteggiamenti ed azioni idonee atte alla risoluzione dei problemi sopra elencati.

Il compito di una Pubblica Amministrazione è quello di DARE servizi e RISOLVERE i problemi dei cittadini, soprattutto quando riguardano le categorie più deboli e meno abbienti.

La situazione sanitaria di questi ultimi mesi ha dimostrato ,senza ombra di dubbio,che è SOLO il servizio pubblico gestito con la logica del servizio e non con quella del profitto(vedi disastro sanitario nella Lombardia di Formigoni/Maroni/Fontana), che può dare risposte concrete alla Salute Pubblica. Non è sicuramente l’ospedale unico che da sevizi, ma è il potenziamento di quelli già esistenti.

Le risposte ai bisogni dei cittadini devono essere mirate al benessere della società e non finalizzate ai soli fini elettorali.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui