Vittoria scaccia crisi per la UBYA Busto Arsizio: battuta la Bartoccini Fortinfissi Perugia.

0
499

BUSTO ARSIZIO, 6 gennaio 2021-Non poteva cominciare meglio il 2021 della Unet e-work Busto Arsizio, vincente in 3 set sulla Bartoccini Fortinfissi Perugia. Le ospiti, presentatesi con Aelbrecht, Angeloni, Di Iulio ed Havelkova in panchina (solo le ultime due in campo stabilmente per metà del terzo set), hanno tenuto solo a tratti il ritmo delle farfalle che oggi hanno sicuramente meritato la vittoria ed espresso il gioco più convincente.

UYBA sempre avanti nel punteggio, con unico “brivido” nella fase clou del terzo set quando Perugia ha messo la testa avanti trovando un set ball (23-24), ma ha ceduto nel finale.

Per la squadra di Marco Musso buona prova di gruppo e prestazioni solide da parte di Mingardi (17 a tabellino col 41% MVP), Gray (15 col 54%) su tutte, con Leonardi pienamente ristabilita dopo il virus e già padrona della seconda linea. Ritorno più che buono al ruolo di centrale per Stevanovic (8 punti con il 63%) dopo l’esperienza da opposto a Conegliano.

Con questa vittoria Gennari e compagne si allontanano dal fondo della classifica ed aspettano domenica alle 17, sempre alla e-work arena, la Millenium Brescia.

Sala stampa: 

Musso: “Sono contento, in questo momento l’unica cosa che mancava a questa squadra era avere un po’ di convinzione nelle proprie capacità. Questa vittoria ci può far partire verso questo percorso, con calma e pazienza. Abbiamo avuto discreta qualità nel lavoro di muro-difesa, penso ci siano da registrare alcune situazioni di cambio palla per evitare alcuni break pericolosi”.

Mingardi: “Sono felicissima per la vittoria, abbiamo iniziato l’anno col piede giusto: abbiamo messo in campo tutta la voglia che avevamo di giocare e credo si sia vista una buona squadra. Nel terzo set Perugia ci ha sorpassato nel finale ma come ci ha chiesto il nostro allenatore abbiamo messo in campo coraggio e insieme siamo uscite da quel pericolo”.

In pillole:

Musso parte con Poulter – Mingardi, Olivotto – Stevanovic, Gray – Gennari, Leonardi libero, Mazzanti risponde con Agrifoglio – Ortolani, Koolhaas – Casillo, Carcaces – Mlinar, Rumori libero.

Nel primo la UYBA parte in salita ma pareggia presto i conti grazie soprattutto ai tanti muri – punto (18-13 bene Olivotto). Mazzanti inserisce Aelbrecht per Koolhaas e le ospiti riducono il gap (18-17 Carcaces – Mlinar), ma nel finel le farfalle riaccelerano e chiudono con Gennari e Mingardi sugli scudi (25-20).

A tabellino: Mingardi 6, 3 muri UYBA, Carcaces e Ortolani 5 a testa.

Nel secondo parziale è equilibrio fino al 10, poi la UYBA vola con Mingardi e Gray (18-13) ed amministra fino al 25-18 (positivo ingresso in seconda linea di Piccinini mentre Leonardi è super in difesa).

A tabellino Mingardi 6, Gray e Stevanovic 3 a testa, Carcaces e Casillo 4.

Nel terzo parziale Perugia prova ad inserire stabilmente Di Iulio ed Havelkova, ma anche in questo set è sempre la UYBA avanti nel punteggio (dentro anche Herrera Blanco per Olivotto al centro). Perugia tenta l’ultimo recupero e arriva addirittura a pareggiare e superare (21-23); Stevanovic e Gray (muro) pareggiano (23-23), ancora Gray annulla un set ball (24-24),  Mingardi chiude (26-24).

Il tabellino

Unet e-work Busto Arsizio – Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-0 (25-20, 25-18, 26-24)

Unet e-work Busto Arsizio: Poulter 1, Olivotto 5, Gennari 7, Bonelli ne, Gray 15, Leonardi (L), Mingardi 17, Escamilla ne, Bulovic ne, Herrera Blanco 1, Piccinini, Stevanovic 8, Bressan ne, Campagnolo ne. All. Musso, 2° Gaviraghi. Battute errate: 7, vincenti 4, muri: 8.

Bartoccini Fortinfissi Perugia: Casillo 8, Carcaces 15, Agrifoglio, Scarabottini ne, Cecchetto (L2), Di Iulio, Rumori (L), Mlinar 8, Koolhaas 4, Ortolani 11, Angeloni ne, Havelkova 2, Aelbrecht 1. All. Mazzanti, 2° Tortorici. Battute errate: 5, vincenti 4, muri: 5.

Arbitri: Florian – Piubelli

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui