Arrestato corriere della droga nella zona industriale di Vedano Olona

0
418
La droga sequestrata

VARESE, 8 febbraio 2021-I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Varese, durante un servizio di controllo economico del territorio, individuavano un’autovettura che si aggirava in modo sospetto nella zona industriale di Vedano Olona.

Dopo i preliminari accertamenti, risultando l’automezzo intestato a un pregiudicato albanese, veniva seguito a debita distanza per monitorare i suoi spostamenti nell’area industriale.

Insospettiti anche dall’atteggiamento circospetto del conducente, dopo il pedinamento, i finanzieri decidevano di intimare l’alt per procedere ad un più approfondito controllo, identificare il reale conducente del mezzo e accertare i motivi dei suoi movimenti.

Dopo un primo momento in cui il conducente cercava di sfuggire ai finanzieri, i militari provvedevano prontamente a bloccare la vettura, identificare il guidatore in un cittadino albanese di 30 anni circa e procedevano all’ispezione del mezzo. Nel corso delle operazioni venivano rinvenuti, nel bagagliaio dell’auto, tre borsoni che risultavano contenere 50 panetti di sostanza stupefacente tipo cocaina, per un peso totale di oltre 55 chilogrammi. 

Il responsabile veniva tratto in arresto in flagranza di reato mentre l’autovettura utilizzata per il trasporto veniva sequestrata.

Durante le perquisizioni domiciliari effettuate a Venegono Superiore, Gornate Olona e  Malnate, gli agenti hanno scoperto e sequestrato 1.500 euro in contanti e 4 grammi di marijuana.

L’arrestato è stato poi trasferito al carcere Miogni di Varese.

La dinamica dei fatti porta a ritenere che il sospettato si sia recato nella zona industriale, tra l’altro poco frequentata, al fine di cedere la droga a terzi.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui