Varese, troppe richieste d’iscrizione al Liceo Manzoni: il Comune offre spazi per accogliere nuove classi

0
451
Liceo Manzoni

VARESE, 11 febbraio 2021-È di questi giorni la notizia che al liceo Manzoni siano aumentate le iscrizioni per il prossimo anno scolastico, ma ci siano difficoltà di spazi tali da non poter accogliere tutte le domande di iscrizione degli studenti che avevano scelto questa scuola superiore.

«Non possiamo accettare questa situazione, soprattutto in questo periodo – afferma il sindaco Davide Galimberti – Dopo due anni scolastici che hanno visto gli studenti convivere con il covid tra DAD, chiusure e distanziamento, non si devono privare ulteriormente i ragazzi e le ragazze della libertà di studiare dove desiderano, scegliendo l’indirizzo di studi più giusto per il loro futuro. Mi appello dunque a tutte le istituzioni, alle scuole, a chi si occupa di edilizia scolastica e quindi la Provincia affinchè non si dica no ai sogni di questi ragazzi. Il Comune di Varese, nei giorni scorsi, ha già fatto una proposta di collaborazione per risolvere il problema, mettendo a disposizione spazi comunali da poter utilizzare per accogliere tutti gli studenti».

«Come assessorato ai servizi educativi – spiega l’assessore Rossella Dimaggio -, ci siamo subito attivati, nonostante le scuole superiori non siano di diretta gestione comunale. Questo perchè come città capoluogo abbiamo il dovere di lavorare tutti insieme per garantire il diritto allo studio dei nostri ragazzi. Alle istituzioni direttamente coinvolte abbiamo proposto l’utilizzo degli spazi della Salvemini, affinché la Scuola e la Provincia possano allestire gli spazi necessari e possano accogliere tutte le richieste degli studenti».

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui