Scuola ai tempi del Covid: servizio di consulenza psicologica ed educativa per i genitori dei bambini 0-5 anni

0
621

MILANO,25 febbraio 2021 – Da lunedì 1 marzo, il portale web NIDOINSIEME.IT estende il servizio di consulenza psicologica ed educativa specializzato sulle problematiche causate dal Covid-19 anche alle famiglie di bambini e bambine che frequentano nidi e scuole dell’infanzia in oltre 2000 strutture nel territorio milanese.  

Già a partire dallo scorso luglio il progetto Nidoinsieme, ideato da ATS Città Metropolitana di Milano e Terre des Hommes, con il finanziamento di Regione Lombardia, ha offerto accompagnamento e sostegno a dirigenti scolastici, insegnanti ed educatori rispetto alle principali problematiche psico-educative connesse al periodo di emergenza sanitaria: dalle criticità nell’attuazione delle misure di prevenzione del contagio, alle modalità di comunicazione con bambini e genitori, agli aspetti emotivi e alle difficoltà individuali connesse alla paura del contagio e alla gestione dei casi effettivi.  

Oggi il servizio si estende anche ai genitori che, accedendo direttamente al sito internet del portale, potranno richiedere una consulenza psicologica ed educativa specializzata che li aiuti ad affrontare dubbi, ansie e stress legati al rientro dei loro figli al nido e nelle scuole dell’infanzia durante questi difficili mesi di pandemia.   

Se, infatti, la fase del lockdown è stata fonte di enorme disagio per bambini e famiglie sia dal punto di vista logistico, sia ovviamente da quello psicologico, anche la fase di ripresa di nidi e scuole dell’infanzia ha generato difficoltà e preoccupazionida parte di tutti i soggetti coinvolti nella gestione ed organizzazione dei servizi della prima infanzia, bambini famiglie, ma anche operatori, enti gestori, enti territoriali. 

“L’emergenza sanitaria connessa all’infezione da Coronavirus, iniziata ormai un anno fa, ha influenzato in modo significativo le nostre vite, con ricadute importanti su diversi piani: personale, relazionale, lavorativo, economico, sociale. Siamo consapevoli che la pandemia ha messo duramente alla prova le famiglie e in particolare i genitori, che hanno dovuto affrontare e gestire paure, preoccupazioni e fatiche legate non solo alla propria salute, ma al benessere dell’intera famiglia, con il timore ricorrente di sentirsi soli nel gestire comportamenti o reazioni emotive dei propri figli, le comunicazioni con la scuole e gli educatori, i dubbi e questioni personali.  Il servizio Nidoinsieme vuole essere una risorsa per i genitori, per rispondere alle domande più ricorrenti per la fascia d’età 0-5 anni ; si inserisce e completa il portale web che costituisce uno strumento concreto per aiutare  genitori ed educatori ad affrontare e vivere la relazione educativa sin dai primissimi anni  come ricerca delle modalità che possono orientare l’evoluzione e la crescita dei bambini in senso positivo e per il loro benessere psicofisico” – dichiara il dott. Aurelio MoscaDirettore del Dipartimento PIPSS di ATS Milano. 

La consulenza verrà effettuata, tramite videoconferenza, da uno staff composto da psicologi ed educatori appositamente formato da ATS e Terre des Hommes. A completamento di questo servizio, il sito NIDOINSIEME.IT, che nasce come portale con informazioni e consigli per il supporto alla genitorialità, ospita una sezione totalmente dedicata all’emergenza Covid-19 nella quale genitori e operatori dei servizi all’infanzia potranno trovare FAQ e pillole video di esperti – pediatri, psicologi, educatori – che fanno parte della rete dei partner di Nidoinsieme. 

Un primo intervento di consulenza a beneficio del personale scolastico è già in atto presso la scuola per l’infanzia del comune di Bollate (Scuola Munari), che ha contattato il servizio a fronte dell’emergere di difficoltà nella gestione del lavoro quotidiano in queste settimane in cui la situazione del comune è particolarmente critica.  

“In questo delicato momento è fondamentale poter disporre in ambito scolastico di una presenza qualificata che possa sostenere tutti, docenti, collaboratori scolastici e famiglie nelle sofferenze e nelle lacerazioni prodotte dall’esperienza diretta e “violenta” della pandemia, in particolare quando si conclama in un nuovo focolaio. La paura vissuta in questi giorni ha svelato e acutizzato fragilità già presenti nella scuola, in particolare proprio nel suo essere comunità scolastica.” Afferma il dott. Salvatore Biondo, Dirigente scolastico della struttura “I legami di fiducia sono stati messi a dura prova dall’isolamento e dalla paura del contagio con un portato di emozioni e sentimenti contrapposti che devono poter essere rielaborati. Il percorso avviato con ATS Milano e la Fondazione Terre des Hommes, muovendo proprio dall’elaborazione delle emozioni e dei vissuti personali, rappresenta un’importante risorsa per affrontare al meglio ciò che stiamo vivendo, sia sostenendo famiglie, docenti e personale ausiliario sia, in una prospettiva più ampia, favorendo la ricucitura del tessuto della comunità scolastica”. 

Inoltre, la FondazionTerre des Hommes si avvale di una partnership con l’Università di Milano Bicocca, che si occuperà di monitorare il servizio, strutturando un meccanismo di analisi che permetterà di avere una fotografia dell’impatto del Covid e del servizio attivato su questa parte della popolazione scolastica.  

“Questa ulteriore apertura del servizio alle famiglie per noi è cruciale perché ci permette di avviare un confronto diretto e aperto con i genitori, intercettando le tante e variegate fragilità causate dal Covid, alle quali i nostri esperti possono rispondere tempestivamente con interventi di contenimento, supporto e orientamento psicoeducativo che, combinati tra loro, aiutano mamme e papà a gestire con equilibrio e serenità le incertezze del momento” – dichiara Federica GiannottaResponsabile Advocacy e Progetti Italia Terre des Hommes. 

Il servizio di Consulenza Psicologica e pedagogica rientra nel programma Ripartenza scuole di ATS, che offre tutte le informazioni utili per le Istituzioni Scolastiche, gli studenti e le famiglie, per contribuire alla ripresa in sicurezza delle attività didattiche. 

Il progetto Nidoinsieme, che ha l’obiettivo di creare una rete territoriale a supporto degli asili nido e dei micro-nidi e sviluppare nuove formule per sostenere la genitorialità nelle famiglie con bambini da 0 a 3 anni, con un’ottica di prevenzione della violenza sui minori, è finanziato da Regione Lombardia, promosso e coordinato da ATS Città Metropolitana di Milanoin collaborazione con la Fondazione Terre des HommesComune di MilanoComune di MagentaAzienda Speciale Servizi alla Persona e alla Famiglia Futura del Comune di PioltelloASST Fatebenefratelli SaccoASST Melegnano MartesanaASST Ovest MilaneseASST Nord MilanoASST Rhodense. 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui