Cabrele (Italia Viva): ”Inammissibile la situazione vaccinazioni per gli anziani di Luino”

0
704

LUINO, 28 febbraio 2021-“Da giorni, insieme a molti amministratori locali e politici del Luinese,denunciamo una gravissima carenza nella pianificazione dei centri di vaccinazione che dovrebbero prendersi carico della somministrazione ai nostri anziani ultra ottantenni”. Così Angelo Cabrele, Coordinatore di Italia Viva Nord Provincia e Consigliere Comunale a Valganna, che ribadisce: “non è ammissibile che una persona con più di ottant’anni sia costretta a percorrere una distanza di oltre 50 chilometri per potere essere immunizzato”.

Continua Cabrele: “E’ necessario che Regione Lombardia intervenga prontamente per evitare che la sicurezza di anziani e, in generale, di tutta la comunità, venga messa a repentaglio dalla cattiva organizzazione di Enti deputati alla salute pubblica”, e conclude :“Se pensiamo che negli Stati Uniti entro luglio verranno completate 330 milioni di vaccinazioni, è evidente quanto ancora il nostro Paese e la nostra Regione abbiano da migliorare in termini di efficienza” .

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui