Europei di Canottaggio a Varese: le dichiarazioni di alcuni Azzurri alla Schiranna

0
318
Patelli, Vicico, Ondoli e Lodo

VARESE, 23 marzo 2021-Domenica la Nazionale azzurra è arrivata alla Schiranna di Varese per prepararsi all’importante appuntamento degli Europei Assoluti, previsti dal 9 all’11 aprile proprio sulle sponde del Lago di Varese.
Ad essere convocati dal Direttore Tecnico Francesco Cattaneo per il raduno valutativo di Varese sono stati 54 atleti (46 Senior e 8 Pesi Leggeri) che sono ospitati nelle strutture ricettive più vicine al Lido e che quotidianamente stanno vivendo il nostro splendido Lago sognando una medaglia continentale.

È il caso anche dell’angerese Chiara Ondoli (CC Aniene) che sarà sul quattro di coppia azzurro: “È bellissimo gareggiare a casa, è sempre un’emozione unica. Era tanto che non partecipavo ad una manifestazione di questa portata sul mio Lago e questo mi riempie di gioia ed entusiasmo. Mi dispiace che non potrà essere presente il pubblico perchè giocarsi un piazzamento importante sapendo di avere amici e tifosi pronti ad aspettarmi all’arrivo è una sensazione fantastica. La location di Varese è perfetta per questi eventi, tutte le mie compagne apprezzano il campo gara e anche tutto quello che lo circonda e mi dicono sempre che sono molto fortunata ad essere cresciuta qui. Grazie Varese, non ti deluderemo”.
Fa eco a Chiara Ondoli Alessandra Patelli Patelli (SC Padova), che con l’angerese ha vinto l’argento nel quattro senza agli Europei 2020 di Poznan e in coppia con la bustocca Sara Bertolasi nel 2008 si è messa al collo la medaglia di bronzo nel due senza senior agli Europei di Glasgow: “È un campo invidiato da tutte le Nazionali. È molto veloce e personalmente spero che lo sia anche durante questo evento. È dal 2011 che vengo qui, ho tanti ricordi belli e non poteva esserci miglior location per aprire questa stagione”.

Matteo Lodo e Giuseppe Vicino (Fiamme Gialle), che si sono laureati campioni del mondo nel due senza a Sarasota (Usa) nel 2017, sono entusiasti di essere a Varese: “È sempre bello tornare a Varese – dice Matteo Lodo -. Il Lago è perfetto, molto grande e lungo e riusciamo sempre a sfruttarlo al massimo. Poter gareggiare in Italia per ottenere un risultato prestigioso agli Europei è emozionante. Complimenti a chi sta organizzando tutto questo”.
“Questo campo mi ha sempre portato bene – aggiunge Giuseppe Vicino -. La location è ottimale, riusciamo a produrre sempre buone velocità e ricordo con piacere l’argento conquistato qui ai Campionati Europei assoluti nella specialità M8+ nel 2012 con in barca anche Pierpaolo Frattini. L’unico rammarico è di non poter avere il pubblico con noi ed, essendo in zona rossa, di non poter fare anche qualche giro intorno tra un allenamento e l’altro. Ci sono posti unici che meritano di essere visti ed io, ogni volta che torno, vado a rivederli”.

Per domani, mercoledì 24 marzo, sono previste delle gare di selezione per scremare il gruppo che parteciperà agli Europei.

I 54 CONVOCATI A VARESE

SENIOR MASCHILI E FEMMINILI: Aisha Rocek (Carabinieri-SC Lario), Stefania Gobbi (Carabinieri-SC Padova), Valentina Iseppi, Chiara Ondoli, Carmela Pappalardo, Bruno Rosetti, Ludovica Serafini, Gennaro Di Mauro (CC Aniene), Matteo Lodo, Mario Paonessa, Leonardo Pietra Caprina, Luca Rambaldi, Simone Venier, Giuseppe Vicino (Fiamme Gialle), Clara Guerra (Fiamme Gialle-CC Pro Monopoli), Andrea Panizza (Fiamme Gialle-Moto Guzzi), Alfonso Scalzone (Fiamme Gialle-RYCC Savoia), Giacomo Gentili (Fiamme Gialle-SC Bissolati), Alessandra Montesano (Fiamme Gialle-SC Eridanea), Luca Chiumento (Fiamme Gialle-SC Padova), Matteo Castaldo, Enrico D’Aniello, Marco Di Costanzo (Fiamme Oro), Kiri Tontodonati (Fiamme Oro-CUS Torino), Davide Mumolo (Fiamme Oro-SC Elpis), Stefania Buttignon (Fiamme Oro-SC Timavo), Giovanni Abagnale, Vincenzo Abbagnale, Luca Parlato (Marina Militare), Cesare Gabbia (Marina Militare-SC Elpis), Camilla Infante, Salvatore Monfrecola (RYCC Savoia), Nicolò Carucci (SC Gavirate), Matteo Della Valle, Davide Comini, Elisa Mondelli (SC Moltrasio), Veronica Lisi, Simone Martini, Alessandra Patelli (SC Padova), Benedetta Faravelli (Carabinieri-SC Esperia), Laura Meriano (Carabinieri-SC Garda Salò), Veronica Bumbaca (CUS Torino), Giorgia Pelacchi (Fiamme Rosse-SC Lario), Aniello Sabbatino (RYCC Savoia), Silvia Terrazzi (SC Arno), Emanuele Gaetani Liseo (SC Telimar).

PESI LEGGERI MASCHILI E FEMMINILI: Stefano Oppo (Carabinieri), Valentina Rodini (Fiamme Gialle-SC Bissolati), Pietro Ruta (Fiamme Oro), Federica Cesarini (Fiamme Oro-SC Gavirate), Arianna Noseda (Fiamme Rosse-SC Lario), Gabriel Soares (Marina Militare), Silvia Crosio (SC Amici del Fiume), Niels Torre (SC Viareggio).

 

 

 

 

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui