1

A Varese corsa taxi gratuita per gli over 80 chiamati alla vaccinazione anti Covid

VARESE, 31 marzo 2021 – Family Care, l’Agenzia per il Lavoro specializzata nell’assistenza familiare, controllata da Openjobmetis, lancia “Taxi con il cuore”, l’iniziativa solidale in accordo con Radio Taxi Varese per garantire una corsa gratuita andata e ritorno ai cittadini di Varese Over 80 che saranno chiamati alla vaccinazione anti Covid. Il servizio è attivo da oggi.

Grazie a “Taxi con il cuore” saranno disponibili corse gratuite per raggiungere i centri vaccinali della città (Ospedale di Circolo di Varese e nuovo Centro Vaccinale di Schiranna). Per poter usufruire del servizio basterà contattare la filiale Family Care di Varese (da lunedì a venerdì in orario 9.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00) al numero di telefono 0332/1430125. Il personale di Family Care fornirà sia un codice che l’utente dovrà poi comunicare a Radio Taxi Varese per chiamare il taxi (in base alla data e all’orario della convocazione al vaccino), sia un voucher digitale che dovrà essere mostrato al tassista per usufruire gratuitamente della corsa.  Per il ritorno sarà sufficiente richiamare Radio Taxi Varese con il medesimo codice e concordare il viaggio di rientro.

“Siamo ben consapevoli di quanto sia importante accelerare per garantire la copertura vaccinale al più ampio numero possibile di anziani ai quali siamo quotidianamente vicini con i nostri servizi di assistenza domiciliare e ospedaliera” – ha dichiarato Rosario Rasizza, Amministratore Delegato di Family Care. “Ma sappiamo anche quanto la solitudine e la non piena autosufficienza possano costituire un forte ostacolo. Ecco spiegato, quindi, il motivo alla base del nostro accordo con Radio Taxi Varese, rappresentativa, a sua volta, di un’altra categoria che sta particolarmente soffrendo le conseguenze della pandemia. Siamo orgogliosi di continuare a fare la nostra parte in questa importante battaglia che colpisce tutti”.

Già dal nome, l’iniziativa “Taxi con il Cuore” richiama il claim di Family Care “Badanti con il Cuore”, punto di riferimento per chi cerca un servizio di assistenza e cura domiciliare per i propri anziani, assicurando un aiuto quotidiano personalizzato e regolare. Non è la prima volta che l’Agenzia per il Lavoro scende in campo per dare il proprio supporto contro la diffusione del virus. Nei mesi scorsi, Family Care ha finanziato i test di screening anti-Covid per le sue badanti, garantendo così un servizio domiciliare ancora più sicuro. A ciò si aggiunge il Parco dei Nonni, il bel dono per la città di Varese, con l’auspicio che presto potrà essere utilizzato al massimo delle sue potenzialità per gli anziani della città.

“Varese si distingue un’altra volta per l’efficacia delle iniziative solidali congiunte tra pubblico e privato” – ha commentato il Sindaco di Varese, Davide Galimberti. “Accogliamo con soddisfazione la nuova collaborazione tra Family Care e gli amici tassisti perché va nella direzione di rendere il più agevole possibile il programma di immunizzazione. Varese non si dimentica dei suoi cittadini più fragili: a nome di tutta la città ringrazio quindi chi sta profondendo il proprio impegno per raggiungere l’obiettivo comune”.

“Mi unisco anche io alle parole di ringraziamento già espresse dal Sindaco Galimberti nei confronti di Family Care e degli amici tassisti di Radio Taxi Varese – ha aggiunto Roberto Molinari, Assessore ai Servizi Sociali di Varese. Il loro intervento rappresenta un momento di solidarietà e partecipazione a una comunità come quella di Varese che ancora una volta sa dimostrare come la collaborazione tra più parti e tra le Istituzioni e i soggetti privato possano portare a un gran beneficio per chi è più fragile tra i nostri concittadini.”

“Per noi è un momento difficile che si protrae ormai da più di un anno, con solo brevi periodi di piccola ripresa che però non sono sufficienti a compensare le pesanti conseguenze economiche dovute ai picchi di inattività” – conclude Stefano Zanvettore, Presidente di Radio Taxi Varese. “Proprio perché sappiamo cosa significa vivere quotidianamente con l’impatto del virus sul nostro lavoro, abbiamo voluto mettere a disposizione i nostri tassisti per aiutare tutti quegli anziani in difficoltà nel raggiungere i centri vaccinali per i più svariati motivi. All’orgoglio di partecipare a una iniziativa solidale così importante, si aggiunge anche il ringraziamento a Family Care nell’averci voluto al proprio fianco”.