Carlo Alberto Coletto candidato sindaco di Varese in Azione: “Non saremo il terzo polo ma vera alternativa”

0
483

VARESE, 9 aprile 2021Carlo Alberto Coletto, commercialista varesino di 59 anni, è il candidato Sindaco di Varese in Azione per le prossime elezioni amministrative, mettendo in campo serietà e
competenza.
Una candidatura presentata questa mattina nella sede di via Carrobbio alla presenza dei rappresentanti provinciali e del senatore  Matteo Richetti.

Azione a Varese  intende aggregare il mondo civico, non proponendosi in alcun modo come “terzo polo”, ma come alternativa reale, per il superamento del concetto di vecchia politica.
“Ciò che intendiamo attuare è un laboratorio civico, aperto e costruttivo, che possa
sovrapporre alle parole, i fatti” dichiara Richetti.
“Una strada difficile ed ambiziosa, ma che reputiamo necessaria per Varese, una città

Il senatore Matteo Richetti

che siamo convinti meriti più di ciò che è, ossia la coerenza di chi ha aperto una strada
nuova nel mondo politico ed intende portare avanti una progettualità di reale
valorizzazione del territorio.” Sostiene il candidato Coletto che aggiunge “E’ innegabile la mancanza di radicalità nel mettere in discussione la città, sostantivo al quale noi vogliamo invece riconoscere un significato profondo di riforma.”
“Per Azione l’aggregazione sociale rappresenta il punto di partenza per un movimento
di comunità, che ci possa permettere di garantire al Cittadino la certezza che stiamo

Carlo Alberto Coletto candidato sindaco a Varese

lavorando ad una progettualità, per la quale siamo pronti a spenderci in prima persona.
In questi mesi abbiamo lavorato alacremente per creare un programma largamente
condiviso con la Società Civile, che rispettiamo profondamente, in quanto è la linfa
vitale del territorio e che ci ha permesso di approfondire 8 importanti tavoli tematici, per
occuparci di Sociale, Sicurezza, Giovani, Commercio, Sport, Parità di genere,
Urbanistica e Turismo/Promozione del Territorio, con innovazione e fattività.”
“Abbiamo individuato in Carlo Alberto la persona giusta” conclude Andrea Di Salvo,
coordinatore provinciale “certi che la sua candidatura potrà essere la perfetta
rappresentazione dell’identità in crescita, che abbiamo scelto per il nostro movimento,
ossia garanzia di coerenza e stabilità in questa sfida politica, che affronteremo con
equilibrio ed aperture verso le parti, per un confronto schietto e leale, attraverso
l’autenticità dei valori che ci caratterizzano ed accompagnano.”

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui