Il consigliere comunale Clerici e l’omaggio ai fascisti: il pd varesino chiede l’intervento del Prefetto

0
351

VARESE, 26 aprile 2021-Il Partito Democratico risponde alle inaccettabili e vergognose affermazioni del consigliere comunale Stefano Clerici pubblicate sulla propria pagina facebook il giorno della Festa della Liberazione.

Il consigliere Clerici ha pubblicato il 25 Aprile la foto del ceppo per i caduti della Repubblica Sociale Italiana accompagnata dalla scritta “Io non ho tradito”, un esplicito omaggio alle camicie nere.

“Riteniamo che parole del genere siano inaccettabili e un insulto vergognoso alle decine di migliaia di persone che hanno perso la vita in quegli anni terribili proprio per mano di coloro che Clerici omaggia. Crediamo che chi disprezza i valori della Resistenza e quindi della Costituzione Italiana non possa trovare spazio nell’assemblea civica ed in nessun’altra istituzione pubblica, pertanto chiediamo le dimissioni del consigliere e un immediato intervento del Presidente del Consiglio Comunale. Il nostro gruppo è già al lavoro e nelle prossime ore presenterà una segnalazione diretta al Prefetto e una mozione per chiedere pesanti provvedimenti. Chiediamo inoltre che tutte le forze politiche prendano le distanze e condannino fermamente quanto espresso da Clerici, partendo dal Presidente Fontana, titolare del nome della lista di cui fa parte e che già in passato aveva rimosso le deleghe da assessore al consigliere proprio per aver insultato l’associazione nazionale dei Partigiani italiani.”

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui