1

Donne che ispirano le donne, serie di appuntamenti online con professionisti del Canton Ticino

LUGANO, 5 maggio 2021  Women4digital di ated-ICT Ticino promuove una serie di appuntamenti che intendono offrire alle donne di ogni età strumenti e codici per scoprire e comprendere alcune nuove e stimolanti professioni. Dalle discipline STEM, alle professioni digitali, alle moltissime opportunità lavorative che si possono aprire in quest’epoca di grandi trasformazioni digitali.   

Si inizia in digitale il 20 di maggio alle ore 17.30 iscrivendosi online sul sito di ated-ICT Ticino con un primo incontro dal titolo: Nuovi mestieri digitali e profili più richiesti in Svizzera”, moderato da Maurizio Canetta, già direttore RSI che dialogherà con Pepita Vera Conforti, Esperta della formazione continua presso la Divisione della formazione professionale (DECS), Ivana Sambo, Corporate Affairs and Delegate Public Affairs & Media Region South presso Swisscom, Roberta Cattaneo, Direttrice Regionale FFS, Regione Sud e Simona Gamba, Deputy COO & Chief Innovation Officer at Locarno Film Festival.

Introduce: Cristina Giotto, Direttore di ated-ICT Ticino e Fondatrice di Women4digital. 

«Con “Donne che ispirano le donne” intendiamo certamente riattivare un dialogo con l’universo femminile – commenta Cristina Giotto, Direttore di ated-ICT Ticino e Fondatrice di Women4digital. Ma il tipo di incontri che inauguriamo con il 20 di maggio vuole essere un format di discussione aperto a tutti, in cui si mette al centro un contesto, quello digitale, che è di ampio interesse. Infatti, gli appuntamenti si rivolgono a un pubblico molto ampio e trasversale, con l’obiettivo concreto di fornire esempi così da innescare un processo virtuoso, sia per rimettersi in gioco grazie alle nuove tecnologie, sia per rimodulare il proprio profilo professionale sulla base delle nuove competenze richieste dal mercato. Il primo appuntamento in programma per il prossimo 20 di maggio alle 17.30 darà voce a donne professioniste, che operano in realtà che sono sulla frontiera dell’innovazione o in contesti in cui si trovano a dover gestire e prevedere il cambiamento costante dettato dalle evoluzioni tecnologiche. Con Maurizio Canetta, cui va il mio più sincero ringraziamento, le stimoleremo a dialogare fra loro e con il pubblico per conoscere quali sfide quotidianamente affrontano, come la pandemia ha modificato abitudini e modalità di approccio al lavoro. E, infine, cercheremo di individuare le competenze tecniche oltre alle cosiddette soft skill di cui è opportuno che ci dotiamo per attraversare uno scenario sempre più complesso e sfidante da comprendere e in cui lavorare».

L’evento del 20 maggio ore 17.30 dal titolo: Nuovi mestieri digitali e profili più richiesti in Svizzera è aperto a tutti e sarà accessibile previa iscrizione da effettuare a questo link sul sito di ated ICT Ticino. 

Gli altri appuntamenti del ciclo Donne che ispirano le donne” continueranno nel corso del 2021 e saranno fruibili nell’ambito di “ated virtual network”, la piattaforma virtuale che si propone l’obiettivo di aggregare in un’unica sede digitale tutte le eccellenze ticinesi e le best practice internazionali.