Varese vista dal Bernascone in compagnia di Fontana, Galimberti e monsignor Panighetti

0
471

VARESE, 15 maggio 2021-Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e il sindaco di Varese Davide Galimberti si sono ritrovati, ospiti di monsignor Luigi Panighetti, a 75 metri di altezza per visitare il cantiere allestito per il restauro del campanile del Bernascone.

Una volta saliti con l’ascensore e raggiunta la “cipolla” sulla sommità, Fontana, che mai aveva avuto occasione di vedere Varese da quell’altezza, non ha nascosto il suo entusiasmo: “Bellissimo ammirare la città da questa quota. Varese si mostra ancora più bella e inaspettata. Ed è stupendo sapere che al termine di questo lavoro, il campanile sarà ancora più affascinante per tutti, cittadini e turisti”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il sindaco Galimberti, accompagnato nella visita dal neo vicesindaco Ivana Perusin: “Da qui si capisce perché la nostra è da sempre conosciuta come la Città Giardino: dal centro alla periferia è una sinfonia di verde che tutti insieme dobbiamo fare in modo di preservare e conservare per i varesini di domani”. Anche monsignor Panighetti si è unito al coro: “Varese ha molto da offrire dal punto di vista turistico, ma anche, e soprattutto, culturale. Dobbiamo adoperarci perché questi tesori vengano valorizzati e resi disponibili a quanti ne vorranno approfittare”.

I lavori sul campanile del Bernascone proseguono senza sosta nel pieno rispetto della tabella di marcia.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui