1

Parole e immagini, nuovo progetto del Teatro Franzato e WgArt

VARESE, 18 maggio 2021-Parola e immagine, arte e teatro si intrecciano nel nuovo lavoro realizzato dal Teatro Franzato e WgArt nell’ambito di Albero a Colori, il progetto rivolto ai giovani e all’ambiente promosso da una rete di sei associazioni varesine.

Facendo di necessità virtù e superando le limitazioni dovute alla pandemia, la creatività dei protagonisti non si è fermata e nell’impossibilità di offrire eventi performativi in presenza hanno lavorato a una serie di video teatrali pubblicati sui social in un dialogo felice tra espressione artistica e teatrale. Il web quindi è stato concepito come un magico palcoscenico dove l’arte dei graffiti e della street art di WgArt si coniuga al teatro della voce, della poesia e della musicalità del Teatro Franzato.

Natura, ecologia, ambiente, sviluppo sostenibile, ovvero i motivi portanti del Progetto, sono interpretati nei video dagli attori Matteo Albergoni, Raffaele Campolattano, Paolo Franzato,  Marcella Magnoli, Caterina Murrazzu, Mauro Provvidi, Marco Rodio, Riccardo Trovato,  Alberto Vezzoli sulle immagini delle opere degli artisti Kraser, Howler monkey. Domenico Romeo, Ale senso e Carmine Bellucci e tanti altri che sui muri della città hanno dipinto in occasione dell’evento Urban Canvas.

Protagoniste le parole di diversi autori come Eraclito,  E. Dickinson, K. Gibran, K. Lorenz,  J. L. Borges, E. O. Wilson, Lord Byron, R. Padel, Francesco d’Assisi, G. Rodari, P. Bevilacqua, F. Moore Lappé, J.-Y.Cousteau, S. Latouche, J. O. y Gasset, A. Warhol, B. Yoshimoto.

I video, realizzati da Simone Crespi,  sono visibili sui Social di “Albero a colori”, WgArt e Teatro Franzato

Link https://www.facebook.com/alberoacolorivarese/videos/?ref=page_internal

IL PROGETTO

Si chiama “L’Albero a colori” il nuovo progetto coinvolge la città di Varese rivolto ai giovani e all’ambiente promosso da una rete di sei associazioni: L’Albero, ente capofila; AltreMentiVarese; Teatro Franzato; Solevoci; Amici del CAG Rainoldi; WG Art e sostenuto da Regione Lombardia grazie al bando “Sostegno alle attività di volontariato – Terzo Settore”. Gli enti coinvolti, da anni, si occupano di diversi ambiti come la musica, il teatro e la street art, l’attenzione all’ambiente e il contrasto alla dispersione scolastica, al disagio giovanile ed hanno lavorato insieme per realizzare un’azione comune sul territorio cogliendo l’esigenza di ripartire dopo l’emergenza sanitaria con attività a favore dei giovani, che li coinvolgano in prima persona e li responsabilizzino facendoli sentire protagonisti di un processo di condivisione e promozione di idee, esperienze, pensieri, attività del tempo libero e volontariato, anche attraverso stimoli di tipo espressivo-artistico di diversa natura, sulle tematiche dell’ambiente, che si confermano di prioritario interesse dei giovani stessi.