1

Superata la soglia delle 100mila vaccinazioni alla Schiranna e 50mila a Rancio: un grande risultato collettivo

VARESE, 28 maggio 2021-Ieri il Centro vaccinale della Schiranna di Varese ha superato la soglia delle 100mila vaccinazioni.
Entro domenica, il Centro vaccinale di Rancio Valcuvia oltrepasserà il traguardo delle 50mila inoculazioni.
Un’avanzata decisa, che procede senza sosta, per sconfiggere il covid e riconquistare la libertà.
Era il 3 aprile quando l’attività dei due Hub vaccinali ha avuto inizio. Alle spalle l’ASST Sette laghi aveva già più di 50mila vaccinazioni somministrate. Schiranna e Rancio hanno segnato un’accelerazione decisa, a cui stanno contribuendo da un mese a questa parte anche i due hub vaccinali a cinque linee ciascuno all’interno degli Ospedali di Tradate e di Angera. Ma anche l’attività dell’area formazione dell’Ospedale di Circolo non si è sostanzialmente mai fermata, ed è proprio lì che in questi giorni stanno arrivando gli insegnanti per ricevere la seconda dose del vaccino.

Area post vaccinazione alla Schiranna

<<Siamo orgogliosi dei risultati straordinari a cui la nostra ASST sta contribuendo nell’ambito della grande campagna vaccinale di Lombardia – ha sottolineato il DG Gianni Bonelli -Ringrazio tutti i nostri operatori impegnati da mesi nei box vaccinali come quelli che, dietro le quinte, organizzano quotidianamente la filiera complessissima , insieme a quelli di Croce Rossa, di Medici Insubria, ai medici pensionati che hanno voluto tornare in servizio per dare una mano, alla Protezione Civile, all’Esercito e a tanti volontari. Una grande squadra affiatata che ha saputo superare tante difficoltà senza mai rallentare per portarci fuori dall’emergenza nel più breve tempo possibile>>.