1

Angioy (Lega): “Cadono i calcinacci nelle scuole varesine ma il sindaco preferisce fare passerelle “

VARESE, 7 giugno 2021 – “In questi cinque anni il sindaco Galimberti ci ha abituato sostanzialmente ad una politica fatta di continui annunci e spot elettorale, piuttosto che di cose concrete. Tuttavia, ammettiamo che non finisce mai di stupirci la sua abilità nell’ignorare i reali problemi della città. Persino dopo che in una scuola importante come la Righi si è verificato il grave incidente che ha visto, per fortuna senza conseguenze, la caduta di calcinacci dal soffitto, il sindaco, anziché preoccuparsi di incontrare e rassicurare i genitori della Righi, preferisce fare una passerella a San Fermo per farsi bello di un futuro progetto”. 
Così Cristiano Angioy Viglio, Commissario cittadino della Lega di Varese, che critica il

Cristiano Angioy commissario cittadino Lega

sindaco di centrosinistra sull’evento organizzato per domani a San Fermo.

“A San Fermo il sindaco presenterà inoltre un progetto di accorpamento tra la IV Novembre e la Don Rimoldi, sul quale i genitori degli alunni nutrono molte perplessità. Purtroppo, gli stessi genitori non hanno avuto occasione di esprimere le loro riserve, dal momento che non sono stati minimamente coinvolti e nemmeno ascoltati sul progetto. Tipico esempio di quella totale assenza di partecipazione e coinvolgimento dei cittadini che ha contraddistinto da sempre la giunta Galimberti” conclude Angioy Viglio.