La variante Delta preoccupa anche il Canton Ticino: “I ricoverati sono tutti non vaccinati”

0
319

VARESE, 23 luglio 2021- Inizia a preoccupare la continua crescita di persone contagiate anche nel Canton Ticino causa variante Delta del virus Covid-19.

Sulla questione è intervenuto il medico del cantone Giorgio Merlani intervistato dalla RSI (per leggere intervista completa) <<A livello cantonale i ricoverati sono persone non vaccinate. E la stessa cosa pare si confermi anche a livello federale, ma stiamo aspettando la pubblicazione dei dati>>, dice il medico svizzero che aggiunge <<Negli ultimi cento casi registrati, constatiamo inoltre che si tratta di persone più giovani rispetto al quadro abituale dei pazienti. Il 95% degli infetti ha meno di 50 anni. Ma è difficile dire se è perché queste persone sono rientrate da località di vacanza dove si sono infettate o se è dovuto al fatto che gli anziani sono meglio vaccinati>> prosegue.

<<Ci sono persone – continua – che per motivi di salute non possono essere vaccinate. E quindi è fondamentale la partecipazione alla campagna di vaccinazione di tutti gli altri. Perché il vaccino protegge anzitutto noi stessi. Ma i dati sono sempre più chiari: i vaccini intervengono pure nel ridurre la diffusione del virus>>.

redazione@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui