Bilancio di fine mandato e polemiche leghiste, risponde il pd varesino: ”La Lega sa accusare, ma non sa leggere”

0
380
carignola_ pd_ varese_
Luca Carignola, segretario cittadino Pd
VARESE, 19 agosto 2021-“La Lega sa accusare, ma non sa leggere.
Si comprende che 71 pagine di attività e progetti siano davvero troppe da digerire, soprattutto per chi è stato abituato ad amministrare per anni una città senza quasi nulla fare per essa e i suoi cittadini.
Leggere almeno la prima pagina, tuttavia, sarebbe stato doveroso prima di lanciare inutili accuse come quelle del consigliere Pinti. Nella terza riga Davide Galimberti sottolinea che “grazie all’affiatamento e alle competenze di una squadra composta da assessori, consiglieri e collaboratori comunali, abbiamo cercato di dare

Marco Pinti

serenità e speranza alle persone e alle imprese, offrendo un esempio di stabilità, concretezza e sobrietà”. Nessuna volontà quindi di accentrare o disconoscere i meriti di un gioco che è sempre stato di squadra.

E’ anche vero che se questa è l’unica replica che viene mossa all’operato dell’amministrazione guidata da Galimberti, ciò dimostra come su contenuti, progetti e iniziative non ci siano valide argomentazioni spendibili.
Contenuti, progetti e iniziative che il documento racconta, illustrando l’operato di questa amministrazione considerata nel suo complesso, comprendendo appunto l’apporto dell’intera ”squadra composta da assessori, consiglieri e collaboratori comunali”. Non un atto di propaganda, ma un atto amministrativo dovuto e previsto dalla legge, per altro; infine il consigliere non dia per scontato che il bilancio di fine mandato venga recapitato ai cittadini a spese del Comune, come forse era usanza delle precedenti amministrazioni.”
Luca Carignola – Segretario cittadino Pd
Luca Conte – Capogruppo in Consiglio comunale Pd
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui