Aereo privato precipita su palazzina disabitata a San Donato Milanese: 8 le vittime tra cui un bambino

0
230
La palazzina dove é precipitato l'aereo ( foto ANSA/DANIEL DAL ZENNARO)

MILANO, 3 ottobre 2021- di ELENA MALNATI-

Sono otto le vittime di un tremendo schianto che ha visto protagonista un piccolo aereo privato decollato da Olbia e diretto a Linate, precipitato sopra un edificio in via Marignano, a San Donato Milanese (Milano).

Tra le vittime, oltre al pilota e suo vice, anche un bambino.

Fortunatamente la palazzina, andata in fiamme subito dopo l’impatto, era in fase di ristrutturazione pertanto era disabitata.

Immediati i soccorsi del 118 e vigili del fuoco, mentre L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha aperto un’inchiesta e disposto l’invio di un’investigatore sul posto.

“L’aereo aveva un motore in fiamme ed è venuto giù in picchiata, non si sono viste manovre, ma è proprio precipitato”, così alcun testimoni che hanno visto l’aereo precipitare

“Ho sentito un aeroplano che stava per cadere, con le eliche che si fermavano, poi ho sentito le finestre tremare e, come nei film, sono andato alla finestra e ho visto una colonna di fumo alzarsi”,  racconta un ragazzo che abita a poche decine di metri dalla palazzina contro cui si è schiantato l’aereo. Attorno all’area, ci sono ancora i soccorritori che stanno coprendo con dei teli i resti delle 8 vittime.

redazione@varese7press.it

(fonte Ansa)

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui