1

Scherma, il bresciano Nicoló Rossi sul podio al Gran premio Giovanissimo ”Renzo Nostini”

RICCIONE, 10 ottobre 2021- –  Subito un podio per la scherma lombarda al 57° Gran Premio Giovanisimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving.

A conquistarlo è un piccolo atleta bresciano, Nicolò Rossi, tesserato per la Schermabrescia, che centra il terzo posto nella gara di fioretto maschile categoria Giovanissimi.

Rossi, seguito a fondo pedana dall’olimpionico Andrea Cassarà, si arrende solo in semifinale, sconfitto per 10-7 dal bravissimo livornese Giovanni Pierucci, figlio d’arte e alla fine della giornata campione italiano di categoria.

Il giovanissimo bresciano si era guadagnato l’accesso al penultimo atto della gara e quindi alla zona podio grazie al successo per 10-7, nei quarti di finale, col compagno di allenamenti Tommaso Rovaris, l’altro lombardo a ottenere un piazzamento nella finale a otto, con un quinto posto finale.

57° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving – FIORETTO MASCHILE GIOVANISSIMI – Riccione, 9 ottobre 2021

RISULTATI COMPLETI
Finale
Pierucci (Fides Livorno) b. Di Martino (Club Scherma Salerno) 10-7
Semifinali
Di Martino (Club Scherma Salerno) b. Alteri (Frascati Scherma) 9-7
Pierucci (Fides Livorno) b. Rossi (Schermabrescia) 10-7
Quarti
Di Martino (Club Scherma Salerno) b. Meliga (Club Scherma Torino) – 10-3
Alteri (Frascati Scherma) b. Cammarota (Club Scherma Salerno) 10-7
Rossi (Schermabrescia) b.Rovaris (Schermabrescia) 10-7
Pierucci (Fides Livorno) b.Pozzi (Frascati Scherma) 10-5
Classifica (106): 1. Giovanni Pierucci (Fides Livorno), 2. Giuseppe Di Martino (Club Scherma Salerno), 3. Nicolò Rossi (Schermabrescia), 3. Davide Alteri (Frascati Scherma), 5.Tommaso Rovaris (Schermabrescia), 6. Carlo Leone Meliga (Club Scherma Torino), 7. Raffele Andrea Cammarota (Club Scherma Salerno), 8. Damiano Pozzi (Frascati Scherma).