Vedano Olona, al via spedizione bollettini pagamento Tari

0
165

VEDANO OLONA, 13 ottobre 2021-Nei prossimi giorni verranno recapitate ai Vedanesi con il servizio postale i bollettini per il pagamento della TARI, il Tributo comunale sui rifiuti, con scadenza della prima rata il 30 novembre.

La determinazione della tariffa TARI per il servizio di smaltimento rifiuti è stata approvata dal consiglio comunale del 29 giugno scorso applicando sconti importanti, a beneficio in particolare delle attività commerciali, artigianali ed industriali, che si attestano tra il 20% ed il 37%: una scelta fortemente agevolativa per le attività d’impresa pesantemente colpite dal fermo delle attività per la pandemia. Nonostante l’aumento dei costi di raccolta dei rifiuti le tariffe per le famiglie sono rimaste pressoché invariate. Non solo, anche per queste ultime sono previsti degli aiuti: per i nuclei familiari più numerosi viene infatti riconosciuta l’applicazione di una componente tariffaria compensativa pari ad una riduzione del 2,81% sull’importo complessivo dovuto a titolo di TARI per l’anno 2021.

Tutte le misure agevolative trovano copertura con fondi propri di Bilancio.

Soddisfatto l’assessore al Bilancio, Tributi, Attività Produttive, Dott. Carlo D’Ambrosio: “La tariffa TARI presentata al Consiglio Comunale dalla Giunta, conferma l’attenzione che il gruppo di maggioranza Vedano Viva ha per Vedano. Sconti importanti sono stati riconosciuti a tutte le imprese, commercianti e artigiani, soprattutto a chi a vario titolo ha sofferto l’emergenza pandemica, riuscendo anche a mantenere pressoché invariata la tariffa 2021 per le famiglie.”

“Oltre allo sforzo per contenere gli oneri per attività produttive e famiglie si sta completando la transizione digitale di tutti i sistemi di pagamento e sarà possibile saldare le rate del tributo attraverso il circuito PagoPA, il sito internet del comune e l’app IO.it di cui si sono dotati tanti cittadini. Un sistema efficiente e sicuro che consente di semplificare anche gli adempimenti a carico di cittadini e uffici”, conclude il sindaco Cristiano Citterio.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui