Agorà democratiche, 13 appuntamenti in tutta Italia da questo weekend

0
607
VARESE, 26 novembre 2021-Sono 13 gli appuntamenti in tutta Italia, a partire da questo weekend, delle Agorà Democratiche (il calendario completo è su www.agorademocratiche.it).
Tre le assemblee di democrazia partecipativa a cui prenderà parte anche il segretario del PD, Enrico Letta: lunedì 29 novembre dalle 18  su zoom si terrà l’agorà “Dalla parte dei diritti” voluta da Iacopo Melio, scrittore, attivista e consigliere regionale PD in Toscana, con Marco Cappato, tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni e due attivisti tra i più influenti sui social network in Italia, il giornalista Lorenzo Tosa e l’avvocata Cathy La Torre (@avvocathy su Instagram, con oltre mezzo milione di follower) .
Martedì invece a Roma presso il Teatro Santa Chiara l’ex Presidente del Senato Pietro Grasso ha organizzato l’Agorà sull’ergastolo ostativo: “COMBATTERE LE MAFIE DIFENDENDO LA COSTITUZIONE. Con lui e Letta dalle 15 interverranno il Presidente Emerito della Corte Costituzionale, Ugo De Siervo, la presidente della Fondazione Falcone, Maria Falcone, il Presidente della Commissione Giustizia della Camera, Mario Perantoni, (M5S), Rosy Bindi,  la senatrice PD e responsabile giustizia della segreteria nazionale Anna Rossomando, il Garante nazionale per i detenuti, Mauro Palma, il presidente del Tribunale di Palermo, Antonio Balsamo, l’europarlamentare PD ed ex Procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti, una delegazione dei parlamentari PD nelle commissioni giustizia di Camera e Senato.
Mercoledì invece presso la sede nazionale del PD e su zoom confronto sui “Diritti dell’abitare: per una società più giusta, sostenibile e inclusiva” con le deputate e componenti dell segreteria PD Chiara Braga e Chiara Gribaudo, gli assessori alla casa di Roma, Milano e della Regione Lazio, Tobia Zevi, Pierfrancesco Maran e Massimiliano Valeriani, Il Forum disuguaglianze/diversità di Fabrizio Barca, Edoardo Zanchini di Legambiente, Legacoop, Confcooperative, Confabitare e altre associazioni.
Le altre agorà in programma fino al 3 dicembre sono sabato 27 novembre su casa e giovani a Milano con la vicesegretaria Irene Tinagli, gli assessori alla casa e ai servizi civici della Giunta Sala, Pierfrancesco Maran e Gaia Romani. Sempre domani incontri a Lecce e Parma su ambiente  e nuova legge sulla cittadinanza. L’Agora di Parma è la prima organizzata,  e con iscritti a parlare, tutti “under 35” dove interverrà anche la segretaria nazionale dei giovani democratici, Caterina Cerroni, insieme, tra gli altri, a Ouidad Bakkali, Presidente del Consiglio comunale di Ravennna, Marwa Mahmoud, consigliera comunale Pd Reggio Emilia, Renald Haxhibeku, consigliere comunale Pd Ravenna, Anass Hanafi, Presidente NILI – Network Italiano dei Leader per l’inclusione, Ihsane Ait Yahia, Giurista specializzata in diritto dell’immigrazione.
Il 29 novembre sullo smartworking oltre l’emergenza in lockdown dalle 17 su zoom con l’ex ministra della Funzione Pubblica Marianna Madia, Matteo Orfini, Chiara Gribaudo, Cristina Tajani, Chiara Bisconti (consulente HR e autrice per Garzanti di “Smart agili felici “), Marta Leonori.
IL 30 novembre un’agorà ibrida organizzata in Abruzzo, a Manoppello, insieme al circolo PD di Bruxelles, sull’Europa sociale: due platee e i partecipanti online con la responsabile Esteri del PD Lia Quartapelle e il vicecapogruppo alla Camera Piero De Luca. Lo stesso giorno appuntamento a Brescia dalle 20:30 sulle misure per la vita delle donne che subiscono violenza.
Emergenza sanitaria da coronavirus e ruolo delle autonomie locali al centro dell’agorà del  2 dicembre a Trento, terza città per qualità della vita nella classifica annuale delle province italiane e prima per la fascia di età sopra i 65 anni, con interventi tra gli altri dei Sindaci di Trento e Rovereto, Franco Ianaselli e Francesco Valduga, l’ex presidente della Provincia di Trento Lorenzo Dellai, la capogruppo PD provinciale e regionale Sara Ferrari, il costituzionalista Roberto Toniatti. Appuntamento dalle 18 al Centro Studi Erickson e su zoom
Il 2 dicembre Agorà sui piccoli comuni grandi comunità a San Mauro Pascoli.
Infine, venerdì 3 dicembre il giornalista e senatore Sandro Ruotolo (Liberi e Uguali-Ecosolidali) e Franco Roberti si confronteranno dalle 18 con i partecipanti all’Agorà presso il circolo PD di Castellammare di Stabia su Legalità e riforma della politica. Alla stessa ora a Messina Agorà sulla democrazia paritaria e la penalizzazione della rappresentanza femminile in Sicilia, dove le donne elette all’assemblea regionale, l’ARS, sono appena 13 su 70 e non c’è una norma sulla doppia preferenza di genere.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui