Codice della strada: dal 20 dicembre cambia l’esame di teoria per patente B

0
295

VARESE, 16 dicembre 2021-L’esame di teoria è il vero “scoglio” da superare per il conseguimento della patente B. E poiché si svolge per molti una sola volta nella vita, salvo alcuni casi particolari, cosa accadrebbe se i driver della sua regione che hanno conseguito la patente B da oltre cinque anni lo ripetessero? Quanti errori commetterebbero?

Una risposta arriva dall’analisi di AutoScout24 ed Egaf edizioni, che hanno simulato un test attraverso una survey di domande a quiz selezionate tra quelle emanate dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e rivolte ai cittadini che hanno ottenuto la patente B da oltre 5 anni.

Il risultato è sorprendente: pur non trattandosi di una bocciatura completa, pochi oggi supererebbero nuovamente l’esame a pieno titolo. Tra gli errori più comuni si segnalano i quiz su segnaleticheincroci e limiti di velocità.

Un dato molto attuale visto che dal 20 dicembre il test di teoria cambierà e si svolgerà in formato ridotto: si passerà da 40 a 30 domande da svolgere in un tempo massimo di 20 minuti (adesso sono 30 minuti) e fino a tre errori (attualmente sono 4).

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui